Politica

Chirico annuncia l'appoggio a Maresca: "Solo se il progetto resta civico"

L'annuncio del presidente della Seconda Municipalità di Napoli

Francesco Chirico, presidente della II Municipalità, da sempre vicino a DeMa (partito fondato dall'attuale sindaco, alle prossime comunali appoggerà Catello Maresca. Il "cambio di casacca" ha scatenato nelle scorse ore grandi polemiche. Polemiche alle quali lo stesso Chirico ha risposto con un post: "Vi comunico con grande dolore e immenso sgomento che Francesco Chirico, ovvero io, si è suicidato non avendo retto alle accuse e alle infamie ricevute da tale Gaetano Brancaccio (Chirico Tarzan della politica) e da Potere al Popolo.

Chirico, non candidato al comune, reo di avere espresso pubblicamente il suo gradimento per il progetto civico di Catello Maresca, ha rimarcato a chiare lettere che lo sosterrà solo se il progetto resterà civico e senza alleanze con i partiti di destra, circostanza quest'ultima che gli è valsa finanche gli attacchi feroci della segreteria di Forza Italia, con le dichiarazioni di Martusciello e Cirielli ( Chirico trasformista).

Nelle mie ultime parole ho scritto un biglietto di gradimento per essere riuscito ad unire così tante personalità, apparentemente diverse, in un percorso comune: "Chi mai avrebbe scommesso un euro che potere al popolo, il tale Brancaccio e Forza Italia si trovassero alleati?"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chirico annuncia l'appoggio a Maresca: "Solo se il progetto resta civico"

NapoliToday è in caricamento