Forza Nuova Napoli protesta innanzi al consolato indiano a Napoli per i marò

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Forza Nuova Napoli ha manifestato presso il Consolato indiano a Napoli, nella mattinata del 10 marzo 2012, chiedendo la immediata liberazione dei marò illegalmente detenuti in India, stigmatizzando così la condotta a dir poco dimessa e poco incisiva adottata dalle istituzioni italiane in proposito, del tutto inadeguata a porre rimedio a quello che si presenta, con evidenza sempre maggiore, come un vero e proprio abuso ai danni del popolo italiano. La ferma protesta dei militanti forzanovisti napoletani, articolatasi anche mediante la distribuzione di oltre 3000 volantini sul tema, si è giovata della viva approvazione della cittadinanza, esausta dalla sterile deriva mondialista evidenziatasi nelle pavide trattative intavolate per la liberazione dei due militari, nella consapevolezza che IL RISPETTO PER LA SOVRANITA' NAZIONALE, soprattutto quando si è nel giusto, SI PRETENDE E NON SI ELEMOSINA!

L'iniziativa di Forza Nuova Napoli, su impulso dell'Ufficio Stampa del Movimento, è stata completata dalla concomitante consegna, pro manibus, di una lettera all'ufficio del Console indiano di Napoli; dalla spedizione di analoga missiva, tradotta in inglese, alla ambasciata indiana di Roma; nonché dall'invio di un ulteriore e toccante messaggio di solidarietà al Comando Generale del Battaglione San Marco. La suddetta documentazione sarà presto disponibile su www.forzanuovanapoli.org Comunicato Segreteria Provinciale 3/12

Torna su
NapoliToday è in caricamento