Forza Nuova Napoli manifesta a Piazzetta Volturno contro le strisce blu

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Forza Nuova Napoli ha tenuto un presidio ieri mattina, 8 marzo 2012, in Napoli, alla Piazzetta Volturno, per protestare contro la dissennata politica del Sindaco, determinatosi alla apposizione delle strisce blu su praticamente tutto il territorio metropolitano, a costi inaccettabili ed insostenibili per la popolazione. Francamente impertinente, altresì, il pretesto ufficialmente addotto nell'occasione, secondo il quale gli elevatissimi costi del parcheggio incentiverebbero l'uso dei mezzi pubblici. In realtà, essi hanno unicamente moltiplicato i disagi dei cittadini, dal momento che il trasporto pubblico versa in una crisi profonda, testimoniata dai quotidiani ritardi della circumvesuviana, giusto per dirne una, i cui passeggeri hanno dapprima patito il taglio di circa il 30% delle corse giornaliere, ed ora sono costretti a subire gli ingenti e quotidiani ritardi, oltre che la ulteriore soppressione delle tratte residue.

I cittadini presenti, nella consapevolezza dell'elevato spessore di utilità sociale della proposta di Forza Nuova Napoli, hanno risposto con entusiasmo, firmando a centinaia la petizione del Movimento, colla quale si chiede al Sindaco di Napoli di abolire gli ultimi e deleteri provvedimenti adottati in materia, in attesa di un effettivo rafforzamento del trasporto pubblico.

 

 

Torna su
NapoliToday è in caricamento