Forza Nuova Napoli: inammissibile il pari trattamento riconosciuto dalla Cassazione alle coppie gay

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Forza Nuova Napoli assiste con sommo sdegno e con ferma ed invincibile volontà di opposizione alle decisioni ed alle sentenze del parlamento europeo e della cassazione italiana, circa matrimoni fra omosessuali ed adozione di bambini da parte di coppie gay.Tralasciando le conseguenze economiche di tali orientamenti giuridici e sentenze che darebbero diritto anche alle coppie omosessuali di godere di facilitazioni e finanziamenti, sottraendole alle unioni sacrosante e sane, sottolineiamo come sia chiara la volontà di una ristretta minoranza dagli intenti sinistri e nichilisti, di annientare le basi stesse della nostra civiltà, confondendo infine anche i principi primi sulla quale essa si fondò biologicamente e socialmente: uomo, donna, famiglia, prole.

 

Vista l'accelerazione data dalle forze dissolutorie demomassoniche alle operazioni di smantellamento dei presupposti di ogni Virtù, Verità e Giustizia sui quali la nostra ragion etica si fonda, Forza Nuova annuncia una strenua resistenza certa della vittoria finale e certa dell'insostenibilità di una vita deprivata dei sui fondamenti morali.Ponendosi come sicura guida degli italiani che ancora credono nell'onore, nella virtù e nell'esistenza stessa della Verità e della Giustizia, Forza Nuova, da sempre schierata a difesa dei sacri valori della Vita e della Famiglia tradizionale, chiama a raccolta sotto le proprie insegne ogni uomo e donna degni di tal nome per segregarsi da cotanto marciume e reclamare se non l'eccellenza, che pur esigiamo, almeno la decenza per questo paese.Convinti dell'ormai fatale corso dell'odierna politica e della malvagità dei suoi componenti, ancora esortiamo non ogni italiano, ma coloro che credono nei grandi ideali degli avi, ad unirsi a noi per le prossime decisive battaglie senza temere sinistre minoranze e le loro prepotenze.

Torna su
NapoliToday è in caricamento