Formiche al San Giovanni Bosco, Panini: "Vi odio"

Il post del vicensindaco di Napoli sulla vicenda della donna ricoperta da formiche nella sua stanza in ospedale

"Vi odio", scrive il vicesindaco di Napoli Enrico Panini a proposito del caso esploso ieri al San Giovanni Bosco, dove una degente 71enne è stata filmata ricoperta di formiche mentre si trovava in coma vigile.

"Sono in difficoltà, amiche ed amici. In forte difficoltà. Nel titolo di questo mio pensiero, con il quale continuo a perseguitarvi, cito un sentimento che non mi appartiene né mi è mai appartenuto: l’odio. È la prima volta. Ma le immagini di quella donna, intubata, ricoverata al San Giovanni Bosco di Napoli con coperte piene di formiche mi ha fatto imbelvire".

La donna ricoperta di formiche, il video

Panini si spiega: "Imbelvire perché: - quella malata, sicuramente povera, è bisognosa di cure e di attenzioni che alcuni hanno negato; - perché, co***oni, contribuite a consolidare l’immagine di una città di irresponsabili alla faccia di migliaia di donne e di uomini, meravigliosi, che ogni giorno reggono un pubblico in grande difficoltà; - perché (Salvini vi ringrazia) dimostrate ai nemici dei diritti costituzionali che il pubblico, al Sud, è un disastro".

"Non usate, nessuno!, argomenti inaccettabili: siamo pochi, ci pagano poco, se si facesse ciò che dico da anni sarebbe diverso ed amenità varie. I responsabili di quelle formiche sono fascisti ed aiutano i fascisti. Per questo, a nome (se mi posso permettere) delle migliaia di donne e di uomini che, nonostante ogni difficoltà , tutti i giorni a Napoli ed in Italia, rappresentano il servizio pubblico con sacrifici ma con tanta etica e senso di responsabilità, voglio che voi sappiate che non avete alcuna giustificazione. Chi tradisce il lavoro pubblico è un nemico della Costituzione. Per questa ragione io vi odio. Per ben altre ragioni amo chi ogni giorno difende il pubblico e lavora per assicurare i diritti costituzionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Virus dalla Cina, intervista al virologo: "Allarme ingiustificato. Fa più paura l'influenza"

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Ora legale, lancette in avanti di un'ora: la data

Torna su
NapoliToday è in caricamento