menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tagliati i fondi al Trianon: "Chi amministra il teatro sarà tenuto a rispondere"

La delusione di De Magistris. Gli stanziamenti inseriti in bilancio prevedevano la ricapitalizzazione del teatro per mezzo milione di euro

"Ho ricevuto una comunicazione a firma del presidente della Regione Campania con cui sostanzialmente si nega alla Città Metropolitana di Napoli la possibilità di ricapitalizzare il teatro Trianon con la conseguente perdita di tali risorse. Da questo atto deriva una responsabilità politica in capo al presidente De Luca e gestionale, di cui chi amministra il teatro sarà tenuto a rispondere". Così il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, in una nota che fa riferimento agli stanziamenti inseriti in bilancio che prevedevano la ricapitalizzazione del Teatro Trianon Viviani spa per mezzo milione di euro.

"Per procedere al trasferimento di questi fondi al teatro è stato chiesto al presidente del cda del teatro di convocare la necessaria assemblea straordinaria dei soci entro la fine dell'anno al fine di scongiurare la perdita dei fondi", ha concluso il primo cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento