Politica

Fondi della sanità, De Luca tuona: "La Campania farà la guerra termonucleare"

"Possiamo pensare di continuare con un riparto che toglie alla Campania ogni anno 300 milioni? Questa cosa è una vergogna intollerabile e non succederà più"

"Quando dovremo discutere del riparto dei fondi della sanità, la Campania farà la guerra termonucleare. Possiamo pensare di continuare con un riparto che toglie alla Campania ogni anno 300 milioni? Questa cosa è una vergogna intollerabile e non succederà più". Denuncia Vincenzo De Luca sulla ripartizione dei fondi della sanità che vedono la Campania penalizzata, come spiega da tempo il Governatore della Campania.

Pd tribale

"A Napoli il Pd deve recuperare più del consenso politico. In questi anni ha perso non solo quello, ma il rispetto della gente, che è una cosa piu' grave. Quando ti presenti per anni come un partito che non è in grado di esprimere un'iniziativa politica ma come un partito tribale, organizzato per tribù territoriali, non puoi avere il rispetto della gente". Le parole presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, che ha chiuso ieri con il suo intervento la conferenza programmatica del Pd metropolitano, tenutasi all'Ippodromo di Agnano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi della sanità, De Luca tuona: "La Campania farà la guerra termonucleare"

NapoliToday è in caricamento