rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica

Farmaci antivirali, De Luca: "Pronti a rivolgerci alla magistratura penale"

Il Presidente della Regione Campania: "Invito il Commissario, il Governo ed il Ministero della Salute a distribuire i farmaci antivirali semplicemente in base alla popolazione delle regioni"

Nel corso della consueta diretta social del venerdì pomeriggio per fare il punto sull'emergenza Covid in Campania, il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha parlato anche della questione relativa ai farmaci antivirali: "Ho la sensazione che adesso cominciamo a fare il mercato nero dei farmaci anti-virali, che sono preziosi per decongestionare gli ospedali e consentirci di curare a domicilio i pazienti che non hanno sintomi gravi. La Regione Campania è stata fortemente penalizzata nella distribuzione delle dosi. Da noi sono arrivati 480 colli, all'Emilia Romagna 840, al Lazio 1680. Stessa cosa per la Liguria. La Lombardia ha avuto 1080 colli, la Toscana 1440, il Veneto 2160".

"Allora lo dico chiaro: se continua questa storia, noi ci rivolgeremo alla magistratura penale, perchè siamo di fronte ad abusi. E' vergognoso quello che si sta facendo. Si sono nascosti, questa volta, dietro un algoritmo elaborato dall'Aifa. Non si sa su mandato di chi e sulla base di quali motivazioni sanitarie. Invito il Commissario, il Governo ed il Ministero della Salute a distribuire i farmaci antivirali semplicemente in base alla popolazione delle regioni. Punto e basta", ha affermato il Governatore campano. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farmaci antivirali, De Luca: "Pronti a rivolgerci alla magistratura penale"

NapoliToday è in caricamento