rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica Chiaia / Via dei Mille

Bar distrutto a via dei Mille, Chiosi: "Scenario inquietante a Chiaia"

Il presidente della Prima Municipalità sul posto. "L'esplosione di stanotte è senza dubbio di matrice dolosa. A breve incontrerò il Questore per una verifica approfondita su tutto il comparto commerciale del quartiere"

"L'esplosione che ha devastato il bar Guida stanotte è senza dubbio di matrice dolosa. Si apre uno scenario inquietante a Chiaia, visto che da sempre i commercianti della zona hanno negato l'esistenza del pizzo". Lo dice il presidente della I municipalità, Fabio Chiosi, che si è recato sul posto.

"Nel corso di numerose riunioni con il Questore, anche durante le sedute di Consiglio, vi è sempre stata una voce unanime dei commercianti che hanno smentito l'esistenza di questo fenomeno. A questo punto - commenta Chiosi - si deve chiarire bene ciò che è accaduto stanotte. E cioé se si sia trattato di vera e propria vendetta per estorsione ad attività commerciale, o qualcosa legato all'impresa che stava eseguendo i lavori".


Chiosi ha fatto inoltre sapere: "A breve incontrerò il Questore per una verifica approfondita su tutto il comparto commerciale di Chiaia, partendo dai fitti elevatissimi dei locali, passando per le cessioni di attività e per le chiusure ed aperture lampo delle attività. Al momento stiamo lavorando per un dispositivo di traffico che consenta ai residenti di tornare a casa, vista la chiusura di Vico Vasto a Chiaia. Auspico che le indagini portino presto all'individuazione dei responsabili". (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar distrutto a via dei Mille, Chiosi: "Scenario inquietante a Chiaia"

NapoliToday è in caricamento