I “napoletani” abbandonano Di Maio: la fronda nel Movimento che vuole la sua testa

La senatrice Paola Nugnes è stata la prima a “lanciare” la leadership di Fico. A seguire, Ruocco e Gallo

“Non è questione di teste da saltare” ha detto Luigi Di Maio il giorno dopo la debacle elettorale dei Cinque stelle eppure in molti nel suo partito vogliono che sia la sua a rotolare. Quelli più agguerriti sono i “napoletani” del gruppo parlamentare capitanati dalla senatrice Paola Nugnes da sempre sostenitrice della leadership di Roberto Fico e dell'ala sinistra del movimento. A lei nelle ultime ore si sono aggiunti anche il presidente della commissione Cultura Luigi Gallo, di Torre del Greco, e la napoletana Carla Ruocco, presidente della commissione Finanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli attacchi a Di Maio 

La prima a parlare è stata la Nugnes che poco dopo le prime proiezioni ha chiesto un passo indietro di Di Maio e ha “lanciato” la leadership di Fico. “Credo che alla luce del risultato sia necessaria una revisione della struttura dirigenziale e una ridiscussione della leadership di Luigi Di Maio". A seguire sono arrivati i commenti a mezzo stampa di Gallo e Ruocco. In due interviste, rispettivamente a La Stampa e al Messaggero hanno chiesto le dimissioni di Di Maio. Il primo con più forza dando chiaramente la colpa al leader. “La responsabilità è tutta di Luigi. È ora che si domandi se mollare”. La Ruocco è più cauta ma la sostanza resta la stessa: “Luigi rifletta se deve dimettersi, non si resta al governo a tutti i costi”. Si apre così una disputa sull'asse della provincia di Napoli con il leader di Pomigliano che ha però dichiarato di aver ricevuto la fiducia di Casaleggio, Grillo, Di Battista e Fico appunto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento