rotate-mobile
Elezioni regionali Campania 2015

Regionali, Berlusconi a Napoli a sostegno di Caldoro

L'ex Cavaliere ha prima incontrato il candidato del centrodestra alla presidenza della Campania, poi tenuto una conferenza stampa. Numerosi altri appuntamenti in programma fino a domani

Silvio Berlusconi è a Napoli, accompagnato da Francesca Pascale, per sostenere la campagna elettorale di Stefano Caldoro, presidente uscente e candidato per il centrodestra alle prossime regionali campane.

L'ex Cavaliere, all'Hotel Vesuvio, ha prima incontrato il numero uno di Palazzo Santa Lucia, poi tenuto una conferenza stampa. Presente il gotha di Forza Italia in Campania, tra Luigi Cesaro, Fulvio Martusciello, Maurizio Iapicca, Paolo Russo, Alessandra Mussolini. C'era anche l'ex ministro della Sanità Francesco De Lorenzo.

Quello all'Hotel Vesuvio è il primo degli appuntamenti di una due giorni che il leader di Forza Italia terrà in Campania, una sorta di "duello a distanza" con Matteo Renzi anch'egli in visita a sostegno di Vincenzo De Luca. Alle 19 Berlusconi darà il via alla convenction del centrodestra in programma nella Mostra d'Oltremare, poi sarà ad una cena elettorale. Domani il leader di Fi sarà a Caserta ed a Salerno.

"Dentro di me c'è l'assoluta sicurezza che Stefano Caldoro sarà il nuovo governatore – ha detto Berlusconi – Ne sono certo perché conto sull'intelligenza dei campani e dei napoletani". Poi l'ex Cav si è espresso sul suo avversario: "Vincenzo De Luca? Di lui non ho conoscenza né personale né politica". Berlusconi ha anche accennato alla vicenda di Nicola Cosentino: "Gli auguro che il suo calvario finisca presto. Con lui ho avuto relazioni a livello politico e da politico ne ho stima", ha detto dell'ex sottosegretario e coordinatore regionale di Fi attualmente in carcere.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regionali, Berlusconi a Napoli a sostegno di Caldoro

NapoliToday è in caricamento