Elezioni, ecco la "sexy avvocata" che sta con De Luca: “Sono più femmina della Pascale”

Rosa Criscuolo è radicale, ex cosentiniana, prima nei Ds, poi vicina al Pdl, ora di nuovo col candidato del centrosinistra: la sua intervista ad "Un Giorno da Pecora" su Radio2

Rosa Criscuolo

“Sono più femmina della Pascale, ma non è che ci voglia molto”: così Rosa Criscuolo, candidata in Campania per Scelta Civica e Centro Democratico, già nota perché “Dama Bionda” dell'ex ministro Scajola. L'ex cosentiniana è stata intervistata da "Un Giorno da Pecora", su Radio2, ed ha attaccato duramente la compagna di Silvio Berlusconi, "perché lei è una gallina, non mi piace proprio”.

Momenti importanti nel corso dell'intervista, come quando alla domanda “Qual è il suo Pantheon?”, da parte dei conduttori, la Criscuolo ha risposto stupita con un: "In che senso?". Quali sono i suoi punti di riferimento più importanti, le hanno a quel punto semplificato, al che ha risposto: "La mia coscienza". Ma il Pantheon è composto da uomini. "Lasciamo stare, non voglio fare nomi".

Lei è stata accusata di esser passata dal centrosinistra, al Pdl e poi di nuovo al centrosinistra, le hanno chiesto ancora i conduttori. E la Criscuolo: "No, io ho iniziato la mia militanza nella sinistra giovanile e sono stata candidata nei democratici di sinistra. Poi sono stata comandata presso la seconda commissione speciale in quota Pdl, senza aver mai votato né essermi mai tesserata. E faccio parte del comitato nazionale dei Radicali”.

Poi ha spiegato del perché viene definita la “sexy avvocata”. “Io ho uno studio legale, sono un ferroviere e sono un giuspubblicista”. La ferroviera vuol dire che fa la bigliettaia? "Ho rinunciato a stare nell'ufficio amministrativo poiché appoggio la classe viaggiante".

Altra domanda notevole: è vero che organizzava delle serate gay in discoteca? "Organizzavo serate dedicate ai giovani della comunità Lgbt, che contano dalle duemila alle tremila presenze, insieme al gruppo Criminal Candy". Infine, la Criscuolo è stata protagonista di un curioso siparietto con Enrico Zanetti, segretario di Scelta Civica, e che era ospite in studio a Radio2. I conduttori gli hanno chiesto: visto che la Criscuolo si candida con la sua lista, lei la voterebbe? "E inutile perdersi…non essendo in Campania tanto non posso votarla, quindi", ha detto poco convinto Zanetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento