Domenica, 16 Maggio 2021
Elezioni Politiche 2013

Senato, gli eletti in Campania: sedici al Pdl, sei al Pd, cinque al M5S e due a Monti

Tra i nomi più noti l'ex guardasigilli Nitto Palma, Alessandra Mussolini, parlamentare di lungo corso del centrodestra, la giornalista de Il Mattino Rosaria Capacchione

Rosaria Capacchione

Ecco il quadro ufficioso che si delinea degli eletti al Senato in Campania. I candidati presenti in più circoscrizioni (come Berlusconi e Casini) potranno, con le loro opzioni, «liberare» posti per i primi non eletti. Tra i nomi più noti nella pattuglia di senatori campani: l'ex guardasigilli Nitto Palma, attuale coordinatore regionale del Pdl; Alessandra Mussolini, parlamentare di lungo corso del centrodestra; il presidente uscente della commissione di vigilanza sulla Rai, Sergio Zavoli, e il suo predecessore Riccardo Villari; la giornalista deIl Mattino Rosaria Capacchione, sotto scorta per le minacce ricevute dal clan dei Casalesi.

PDL (16 seggi): Silvio Berlusconi, Francesco Nitto Palma, Alessandra Mussolini, Giuseppe Esposito, Cosimo Sibilia, Luigi Compagna, Vincenzo D'Anna, Antonio Milo, Lucio Barani, Riccardo Villari, Domenico De Siano, Mauro Giovanni, Ciro Falanga, Giuseppe Compagnone, Eva Longo, Pietro Langella (primo dei non eletti: Vincenzo Fasano).

PD (6 seggi): Rosaria Capacchione, Sergio Zavoli, Vincenzo Cuomo, Angelica Maggese, Pasquale Sollo, Lucia Esposito.

M5S (5 seggi): Sergio Puglia, Andrea Cioffi, Paola Nugnes, Vilma Moronese, Bartolomeo Pepe.

CON MONTI PER L'ITALIA (2 seggi): Pier Ferdinando Casini, Lucio Romano (primo dei non eletti, Mario Giro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senato, gli eletti in Campania: sedici al Pdl, sei al Pd, cinque al M5S e due a Monti

NapoliToday è in caricamento