rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Elezioni Politiche 2013

Bersani alla Stazione Marittima: "A Napoli gravi problemi"

Il segretario del Pd in città: "Ho saputo dei vari disagi, anche quello del gasolio dei bus. Spero che il sindaco non si faccia distrarre dalla campagna elettorale"

Pierluigi Bersani, segretario del Pd, alla Stazione Marittima per parlare un po' di tutto. Problemi napoletani compresi. Problemi "che non credo che si possano risolvere solo con le energie della città. Sono problemi che si sono accumulati, e c'è bisogno anche di avere un buon dialogo con le istituzioni centrali. Questa rottura che c'è stata in questi anni tra Nord e Sud, è stata una stupidaggine che ci ha consegnato problemi drammatici al Sud come al Nord. Detto questo, credo che le amministrazioni locali devono concentrarsi sui problemi. Ho sentito dei problemi della città, anche quello del gasolio dei bus. Spero che il sindaco non si faccia distrarre dalla campagna elettorale e pensi alla città".

Su Berlusconi. "Il nostro obiettivo è mandarlo a casa una volta per tutte. Uno che è arrivato dicendo che schifava la politica, schifava lo Stato, il Fisco, schifava tutto. Speriamo che Dio abbia perso lo stampino di Berlusconi. La differenza tra noi e loro - riferendosi al centrodestra - e che noi quando la colpa è nostra è nostra, mentre quelli quando la colpa sarebbe loro dicono che è degli altri".

Bersani a Napoli © Tm NewsInfophoto


E una battuta dal sapore di calciomercato. "Sto trattando con Leo Messi per il Bettola football club. A Bettola non c'è la squadra, ma mi hanno detto che gioca da solo, secondo me ce la fa", ha detto per parlare del tono della campagna elettorale e, nello specifico, dell'acquisto di Mario Balotelli andato dal City al Milan. Questa è la situazione. Noi cercheremo di metterci serietà e una riflessione attenta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bersani alla Stazione Marittima: "A Napoli gravi problemi"

NapoliToday è in caricamento