menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanità, De Luca: “Non si può tagliare oltre un certo limite”

Vincenzo De Luca ha affrontato ieri, all'ospedale Cardarelli, il tema della sanità. Per il candidato del Pd servono maggiori risorse per avere il personale necessario e, infine, si scaglia contro i politicanti nella sanità messi lì “per portare voti”

Vincenzo De Luca, ieri in visita all'ospedale Cardarelli, ha dichiarato davanti al personale medico e paramedico della struttura: “Me ne infischio del patto di stabilità. Se alle strutture ospedaliere serve personale, noi lo assumiamo perché nessuno può obbligarci a non avere il personale necessario per garantire un buon servizio ai malati".

  Me ne infischio del patto di stabilità  
Personale ma anche risorse economiche, questo secondo De Luca serve alla sanità campana. "Non si può tagliare oltre un certo limite. Dal Governo e dal Servizio sanitario nazionale dobbiamo pretendere nuove risorse".

Risorse sul cui metodo di distribuzione il candidato del Pd non manca di esprimere critiche. "Le risorse - ha spiegato - non devono essere distribuite utilizzando come criterio l'anzianità della popolazione, metodo che penalizza la Campania, che è la regione più giovane d'Italia". Risorse nuove e superiori che secondo il candidato del Pd "per Napoli devono essere pari a quelle dei cittadini di Milano e Torino".

Quindi, un occhio di riguardo il candidato lo riserva alla politica nella sanità: cacciare  i "politicanti" dalla sanità, "senza pietà, anche con la spada". Una presenza, quella della politica in ambito sanitario, che secondo De Luca "è la causa di questo disastro in cui ci troviamo". Un allontanamento che per il sindaco di Salerno deve essere compiuto "per dare risposte ai pazienti, ma anche per restituire dignità ai medici e liberarli dall'obbligo di trovarsi un protettore politico".

"Tutta questa gente - ha proseguito - deve essere cacciata via, gente che è stata collocata nei posti di potere per portare preferenze e voti e non per curare la povera gente".

Dal Pdl la risposta a queste frasi non si è fatta attendere e la replica è arrivata dal ministro Mara Carfagna
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento