menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La svolta del Pd: sarà De Luca a sfidare Caldoro

Riccardo Marone rinuncia a correre alle primarie. Per il 7 febbraio resta in corsa solo De Luca. Così Amendola, segretario regionale del PD rompe gli indugi e annuncia Amendola. Api e Verdi dicono sì. Idv si infuria

Vincenzo De Luca sarà il candidato del Pd alle prossime elezioni regionali in Campania. L'attuale sindaco di Salerno è stato infatti l'unico a candidarsi per le primarie che si sarebbero dovute tenere il prossimo 7 febbraio e così il segretario regionale del partito democratico Enzo Amendola ha dato l'annuncio della sua candidatura. 

La fumata bianca è giunta dopo la rinuncia a candidarsi di Riccardo Marone. Una rinuncia arrivata nella mattinata di ieri. De Luca sarà appoggiato da Pd, Alleanza per l'Italia e Verdi. I rispettivi segretari hanno manifestato l'intenzione ad allargare il più possibile la coalizione. 

Un invito che però l'Italia dei Valori non sembra avere intenzione di cogliere. De Magistris infatti spiega: "Per noi De Luca è improponibile e impresentabile non per le sue qualità di amministratore a Salerno, che sono buone, ma perché su di lui è in corso un processo su fatti delicatissimi. Abbiamo letto le carte". 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Esplosione ai Colli Aminei, distrutto un negozio

  • Cronaca

    Lite finisce nel sangue, uomo ucciso a colpi di cric

  • Cronaca

    Riaprono i negozi: "Pochi clienti e molte attività sono già fallite"

  • Cronaca

    Tragedia in metropolitana: uomo travolto da un treno

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento