menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gli impegni per l'ambiente di Caldoro a colloquio con Marevivo

L'Associazione Ambientalista Marevivo ha incontrato questa mattina Stefano Caldoro sottoponendogli una serie di proposte per la tutela e la salvaguardia dell'ecosistema marino della Campania

Stefano Caldoro, candidato alla presidenza della Regione Campania, ha incontrato questa mattina l'Associazione  Ambientalista Marevivo.

Marevivo, in qualità di coordinatore dei soggetti pubblici e privati interessati alla salvaguardia dell'ecosistema marino (i Sindaci delle isole dei Comuni del Golfo di Napoli, i ricercatori delle università, gli imprenditori alberghieri e gli esercenti balneari, gli Enti di Gestione delle Aree Marine Protette e gli ambientalisti) ha sottoposto al candidato Caldoro una serie di proposte per la tutela e la salvaguardia dell'ecosistema marino della Campania.


Caldoro ha promesso "azioni forti e concrete per il disinquinamento delle acque, rimettendo a sistema la logica degli interveneti con una particolare attenzione al Golfo di Napoli e al litorale Domizio". Il candidato, rende nota l'associazione, si è impegnato a "regolamentare e ottimizzare l'utilizzo del demanio marittimo" con la collaborazione di Marevivo, di SIB (Sindacato Italiano Balneari) e degli operatori del settore. Tra le proposte di Marevivo, Caldoro ha inoltre appoggiato l'istituzione di un tavolo tecnico della Regione, di Marevivo e delle categorie turistiche, che si aggiornerà ogni quindici giorni sui problemi legati alle coste e sulle azioni da intraprendere per garantire un'adeguata tutela e un turismo sostenibile.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Elezioni regionali 2010 chi voterai?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento