rotate-mobile
Elezioni regionali 2010

Caldoro su De Luca: “Zio brontolone che lasciamo parlare”

Stefano Caldoro, a un incontro con gli elettorali dei Popolari-Udeur ha dichiarato a proposito del suo avversario: "De Luca non è cattivo. E' come un vecchio zio brontolone"

Stefano Caldoro, parlando oggi a un incontro con gli elettorali dei Popolari-Udeur che si è tenuto a bordo di una nave della compagnia Medmar, al molo Beverello di Napoli ha dichiarato a proposito del suo avversario: "De Luca non è cattivo. E' come un vecchio zio brontolone, quelli che ci sono in quasi tutte le famiglie, quelli che lasciamo parlare, parlare ma poi sappiamo che alla fine contano poco o nulla".


"Qualcuno dice che De Luca è fascista - ha proseguito Caldoro - non è vero: è comunista. E i comunisti cosa hanno fatto per Napoli? Nulla. tranne quei palazzoni di Scampia e qualche casa a San Giovanni a Teduccio". "Voglio solo ricordare che mentre lui faceva ancora il funzionario del Pci - ha concluso Caldoro - io ero già in Consiglio, qualche anno dopo i prendevo 50mila preferenze per la Camera e lui appena seimila".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldoro su De Luca: “Zio brontolone che lasciamo parlare”

NapoliToday è in caricamento