menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Beppe Grillo a Napoli: “Rovesciamo la piramide”

Sabato scorso Beppe Grillo ha tenuto una conferenza stampa in cui ha presentato la candidatura di Roberto Fico e di tutto il suo gruppo, i ventisei giovani candidati del Movimento 5 stelle Campania, alle prossime elezioni regionali

fico_1Sabato mattina Beppe Grillo nella galleria Umberto ha presieduto alla conferenza stampa di presentazione per la candidatura di Roberto Fico e di tutto il suo gruppo, i ventisei giovani candidati del Movimento 5 stelle Campania, alle prossime elezioni regionali.

Questi giovani tutti incensurati e non iscritti a nessun partito, lavorano ormai da quattro anni sul territorio e per il territorio e parlano di una nuova democrazia virtuale, dove tutto il lavoro viene svolto in rete ed è quindi più veloce, dinamico e soprattutto è visibile da chiunque, in ogni momento.
grillo
Tanti i temi toccati, dall’attuale contestazione per l’acqua, alla mobilità, ai trasporti .
“Se uno solo di noi riuscisse a entrare nel consiglio regionale , non entrerebbe solo uno di noi, ma un network , una rete di persone che controllerebbero i lavori e le sedute dei consigli rendendo tutto visibile alla popolazione attraverso internet”. Roberto fico parla di una nuova era democratica paragonandola a una piramide rovesciata, alla nascita di una nuova intelligenza di massa, e vede ormai morto questo sistema, e questo governo.

Mentre Grillo, che pare ormai essere veramente solo una rappresentanza di un laboratorio democratico che vive, respira e cresce ogni giorno indipendentemente da lui, con la sua solita verve non risparmia nessuno, da Silvio o’ curt, a Bersanetor, Roberto Fico emozionato e incredulo di fronte a tanta gente, parla di umanità , di sogno, di volontà, di forza.

I punti principali del loro programma sono la trasparenza, la messa in rete della gestione dei fondi pubblici, la creazione di un sistema attraverso il quale ogni cittadino possa sapere come vengono gestiti e dove vanno a finire, raccolta differenziata porta a porta, gestione pubblica delle risorse idriche. Il loro è un programma work in progress, sarà messo in rete e sarà visibile da tutti, riceverà cambiamenti e modifiche in base alle richieste e ai suggerimenti dei cittadini che intenderanno partecipare, una vera e propria rivoluzione insomma.

A chi chiede se sono previste alleanze con altri partiti Fico risponde che non sarebbe possibile, la loro idea politica è assolutamente lontana dal vecchio e vigente sistema “bisogna abbandonare l’idea di rappresentanza singola, tutti possono e devono partecipare alla vita politica, io non sono un rappresentante io sono una rete, un network”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio Cerrato, i Carabinieri fermano quattro persone

  • Cronaca

    Zona gialla per quasi tutte le regioni, Campania in bilico

  • Attualità

    Concorso Sud 2800 posti, oltre 18mila domande dalla Campania

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento