menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Regionali, Bassolino: “Alleanza democratica, meridionale, meridionalista”

Antonio Bassolino, durante la conferenza stampa di fine anno, parla di alleanze e strategie per le elezioni regionali, auspicando un allontanamento dall'Italia dei valori per convergere verso forze di centro e sinistra

Antonio Bassolino torna a parlare di strategie e alleanze per le elezioni regionali ipotizzando la scelta di “ una coalizione che consenta di vincere e di governare quanto è meglio possibile: il che significa non ripetere la grande Unione e non ripetere Pd-Italia dei Valori”. Ma significa "guardare a forze di centro, di sinistra, a forze territoriali"

Per il presidente  della Regione Campania tre sono gli elementi fondamentali: un programma convincente, con idee guida, la coalizione e il candidato. Ed è soprattutto sulla coalizione che Bassolino si sofferma perché serve "una nuova alleanza, democratica, meridionale, meridionalista e senza che ci sia lo stampino, che non c'era neanche nella Prima repubblica, immaginiamo come potrebbe esserci oggi, cioè da Roma lo stesso stampino per tutti". Un'alleanza che, invece, sia fatta con "intelligenza, creatività e dunque guardando a forze di centro, di sinistra e a forze territoriali".

Quindi Bassolino parla dei possibili risultati delle elezioni che dipenderanno "dalle scelte che farà il centro destra e dalle scelte del centro sinistra". Lui, intanto, cercherà di fare la sua parte "per quello che posso e per quello che mi verrà chiesto". L'esito delle regionali, spiega Bassolino nella conferenza stampa di fine anno "dipende da quanta unità e divisione ci sarà nel centrodestra e da quanto ci sarà nel centrosinistra". "E' difficile in Campania e in diverse regioni, dentro l'Italia di oggi - aggiunge - però è una battaglia aperta, dipende da noi e da quello che succede in mezzo agli altri. Una battaglia aperta che penso che il Pd deve sapersela giocare impegnandosi molto e sperimentando tutte le possibilità per ottenere un risultato". "Io cercherò di dare un contributo, di fare la mia parte - sottolinea Bassolino - del resto il centrodestra lo sfizio di vincere con me non è mai riuscito a toglierselo, né se lo potrà togliere. Io cercherò di fare la mia parte. Anche per le Provinciali volevo dare un contributo ma non mi fu chiesto nulla".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di martedì 6 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento