menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Amendola: “Distacco minimo, sondaggi puniscono un Pdl rissoso”

Enzo Amendola, il segretario campano del Partito Democratico, commenta il sondaggio Digis tra i due candidati principali per la carica di presidente della regione: “la coalizione di centrosinistra sta velocemente risalendo”

Ormai il distacco tra De Luca e Caldoro è “ai minimi termini” così Enzo Amendola, segretario regionale PD Campania, a margine di un’iniziativa elettorale a Parete (Ce), commenta il sondaggio Digis sulle elezioni regionali in Campania.
  Triste spettacolo messo in scena da un centrodestra rissoso  
“Le recenti vicende che hanno travolto la coalizione guidata dal Pdl – come la candidatura di Roberto Conte e i continui litigi degli uomini di Berlusconi sulle liste – hanno scosso l’opinione pubblica che non ne può più di assistere al triste spettacolo messo in scena da un centrodestra rissoso, arrogante e senza un programma”.

“I dati ci confortano: il distacco tra i candidati presidenti è ai minimi termini, la coalizione di centrosinistra sta velocemente risalendo trainata da De Luca che risulta di gran lunga più conosciuto e ispira più fiducia del suo avversario”.

“Infine il dato più importante di tutti, quello che riguarda la percezione di vittoria per i cittadini: siamo a 32 punti contro i 33 del centrodestra, quindi sostanzialmente appaiati” spiega Amendola.
Conclude il segretario regionale PD: “La mobilitazione di questi giorni dei nostri candidati sul programma sta riscontrando un grande entusiasmo e una piena mobilitazione, anche a seguito di queste scandaloso decreto ‘salva liste’”.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Cimitero, ascensori guasti. La denuncia: "Perché?"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento