menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Luca candidato del Pd, ma l'Idv è contro

Vincenzo De Luca sarà il candidato del Pd che sfiderà Caldoro alle elezioni regionali. Verdi e Api sono d'accordo con la scelta. Italia dei Valori, invece, tramite Leoluca Orlando dice chiaro il suo no: “Idv considera sbagliata l'indicazione”

Inizialmente dovevano essere primarie con la candidatura di Riccardo Marone , poi il ritiro di quest'ultimo e quello di Ennio Cascetta . Intanto l'appoggio di Verdi e Api che pian piano spingevano, soprattutto l'Api di Rutelli , per una candidatura unitaria, senza primarie.

Così è stato e Vincenzo De Luca sfiderà Caldoro nella corsa alla poltrona di presidente della regione Campania alle prossime elezioni regionali .

Ma ancora non è finita: se Api e Verdi sostengono la candidatura, l'Italia dei Valori, invece, è contraria.

A dirlo è  il portavoce dell'Italia dei Valori, Leoluca Orlando che dichiara: "Ci auguriamo che, in virtù dell'accordo che l'Italia dei Valori e il Pd hanno raggiunto in ben undici regioni su tredici, anche in Campania si possa giungere ad una candidatura condivisa".

Continua la nota: "L'Idv, infatti, considera sbagliata, ai limiti della provocazione, l'indicazione che il Pd ha dato per il candidato presidente alla regione Campania. Candidatura questa che avevamo già più volte dichiarato impresentabile per fondate ragioni", aggiunge. "Ci auguriamo - conclude Orlando - che il Pd ritorni sui suoi passi con un atto di rispetto nei confronti di tutta la coalizione scegliendo, anche per la Campania, un candidato credibile che sia testimonianza certa di una soluzione di discontinuità con il passato e di un nuovo modo di fare politica sul territorio".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento