menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lettieri aggredito: sputi e spintoni davanti al complesso di San Lorenzo

Il candidato sindaco impegnato in una manifestazione. Precedentemente erano state spinte e accerchiate alcune ragazze su biciclette elettriche che trainavano i manifesti elettorali. Tensione anche davanti alla sede della Pdl in piazza Bovio

Gianni Lettieri, candidato a sindaco di Napoli del Pdl, è stato aggredito da decine di giovani poco fa davanti al complesso monumentale di San Lorenzo, nel centro antico, dove si era recato per una manifestazione elettorale.

Secondo la ricostruzione fatta dalla questura, Lettieri sarebbe stato raggiunto da sputi, spintoni e invettive e poi costretto a rifugiarsi all'interno della basilica di San Lorenzo. Precedentemente erano state spinte e accerchiate alcune ragazze le quali conducevano biciclette elettriche che trainavano i manifesti elettorali del candidato.


Momenti di concitazione si sono registrati anche davanti alla sede del Pdl in piazza Bovio. Solo poco prima, nei pressi della Facoltà di Lettere dell'università Federico II, in via Porta di Massa, c'era stata una rissa tra universitari di opposte fazioni politiche. Il risultato: quattro feriti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Attualità

Sorpresa per Serena Rossi a Canzone Segreta: "Non sapevo niente, vi giuro"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento