menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cannavaro pronto a entrare in politica: sarà nella squadra di Lettieri

Il candidato sindaco: "So che Fabio ha molti impegni ma ha sempre avuto a cuore le sorti della città di Napoli, non si tirerà indietro". La risposta dello sportivo: "Voglio aiutarti in questa sfida difficile"

Dal calcio alla politica. Fabio Cannavaro è infatti pronto a entrare nella squadra di governo di Gianni Lettieri, candidato sindaco di Napoli per il centrodestra, in caso di vittoria alle amministrative.

"Ho chiesto a Fabio, che ha subito accettato, di impegnarsi al mio fianco per il rilancio della città di Napoli, mettendo a frutto la sua esperienza per aiutare i giovani a credere in loro stessi e nello sport. So che ha molti impegni ma so anche che di fronte alla sfida di far vincere la sua Napoli non si tirerà indietro", ha spiegato Lettieri. "La sua immagine e la sua voglia di fare saranno determinanti per aiutare Napoli e sostenere i nostri ragazzi a dare una speranza a chi vive situazioni di difficoltà, a chi per disperazione purtroppo decide di avvicinarsi alla criminalità. Voglio mettere a sua disposizione ogni più utile risorsa. Fabio ha sempre avuto a cuore le sorti della città di Napoli e quella dei suoi ragazzi e già sta facendo tanto insieme a Ciro Ferrara con la loro fondazione".

Il candidato sindaco ha intanto già ricevuto una mail da Cannavaro. Questo il contenuto: "Condivido i tuoi progetti sulla rinascita della città di Napoli che vorrai promuovere come sindaco, in special modo per quanto attiene ai giovani e alla soluzione delle problematiche che da troppo tempo li affliggono. Voglio perciò aiutarti in questa sfida difficile ed entusiasmante che va oltre ogni schieramento politico e le logiche di partito. Ho ancora un anno di contratto, durante il quale cercherò di impostare l'assessorato più idoneo creando un team dedicato di professionisti, dirigenti e funzionari comunali. A contratto scaduto, spenderò il mio tempo ad aiutare Napoli e i napoletani. So che è una grande responsabilità e che i problemi sono molti, ma ho sempre sognato di poter fare qualcosa di importante per la mia città".


Ma gli annunci di Lettieri non finiscono qui e fa sapere di essere alla ricerca di una struttura da rendere fruibile "in particolar modo ai giovani che rappresentano la nostra priorità. In modo tale che in breve tempo diventi un centro di aggregazione culturale e sportivo della periferia cittadina. Lo farò in prima persona, coinvolgendo anche altri soggetti che vorranno partecipare a questo progetto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento