rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Elezioni comunali 2011

Appello di de Magistris: "Mastella eviti gesti disperati"

Alla vigilia delle comunali a Napoli, il leader dell'Udeur aveva detto che se l'esponente dell'Idv fosse diventato primo cittadino si sarebbe suicidato

Eviti gesti disperati. Questo l'appello che Luigi de Magistris fa a Clemente Mastella che, alla vigilia delle comunali a Napoli, aveva detto che se l'esponente dell'Idv fosse diventato primo cittadino nel capoluogo campano, si sarebbe suicidato.


«A differenza di ciò che hanno fatto Stefano Caldoro in regione e Rosa Iervolino come sindaco - ha premesso de Magistris intervenuto questa mattina a Radio 24 - voglio rafforzare le politiche sociali. Quindi con la rinascita di Napoli conto di recuperare anche Mastella. Eviti gesti traumatici in questa città che ha bisogno di sorridere e non più di essere depressa. Poi ha detto che era una battuta e non si suiciderà? Meno male».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello di de Magistris: "Mastella eviti gesti disperati"

NapoliToday è in caricamento