rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Elezioni comunali 2011

Candidati a sindaco di Napoli: Lettieri, Morcone e Pasquino a confronto

L'incontro promosso dall'Associazione Etica Pubblica ed ospitato dalla Facoltà di teologia dell'Italia Meridionale. Assente de Magistris. Morcone promette una scossa alla macchina comunale. Lettieri: "Zero all'amministrazione uscente"

"Un nuovo Sindaco per il Comune di Napoli: etica pubblica e percorsi di rilegittimazione politica". Questo il tema del primo incontro pubblico tra tre candidati sindaco Gianni: Lettieri del centro destra, Mario Morcone del centrosinistra e Raimondo Pasquino del terzo Polo, moderato dal direttore de "Il Mattino", Virman Cusenza.

"Per le ultime elezioni regionali non siamo riusciti a fare il confronto tra Caldoro e De Luca ed è stata una sconfitta per tutti, sopratutto per i lettori", ha ricordato Cusenza che ha incalzato i candidati con domande sulla macchina comunale, le partecipate, le strade, i trasporti, le liste pulite e sopratutto sul tema dei rifiuti. "Porta a porta e differenziata subito in tre mesi, ha detto Morcone; per Lettieri i tempi saranno più lunghi mentre Pasquino ha ricordato l'esperienza positiva di Salerno.


"Zero all'amministrazione uscente" ha detto il candidato del Pdl, Pasquino ha dato quattro più alla consiliatura Iervolino mentre Morcone non si è voluto pronunciare ammettendo "molto errori ma tanti buoni progetti" e promettendo una scossa alla macchina comunale. L'incontro è stato promosso dall'Associazione Etica Pubblica ed ospitato dalla Facoltà di teologia dell'Italia Meridionale. (Ansa)

Elezioni Comunali 2011: tutti i candidati al Consiglio Comunale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candidati a sindaco di Napoli: Lettieri, Morcone e Pasquino a confronto

NapoliToday è in caricamento