menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali a Terzigno: il progetto di Domenico Auricchio

Alle prossime elezioni comunali di Terzigno si ricandida per il Pdl Domenico Auricchio. È alla sua seconda candidatura per la carica di sindaco

Domenico Auricchio, è il candidato a sindaco di Terzigno per il Pdl. E' la seconda candidatura per lui, che nel Luglio 2009 venne sfiduciato a causa delle improvvise dimissioni di ben undici dei suoi consiglieri. Si ricandida in questa tornata elettorale per cercare di portare  a termine cio che aveva iniziato
 
Dottor Auricchio, perché ha deciso di ricandidarsi a Sindaco di Terzigno dopo la crisi politica che portò allo scioglimento della sua giunta nel luglio 2009?
È stato l'affetto e il sostegno che i Terzignesi mi hanno dimostrato ripetutamente, dopo che le loro aspettative erano state tradite da chi vuole farci tornare indietro. Questi sentimenti di vicinanza alla mia persona e a ciò che rappresento mi hanno spinto a scendere in campo per la seconda volta come candidato a sindaco di Terzigno, con la stessa umiltà e la stessa passione di sempre, per continuare nell'opera di rinnovamento e ammodernamento della nostra città
 
Qual'era la situazione del Comune di Terzigno nel momento in cui fu costretto a lasciare e che situazione troverà adesso?
Terzigno si stata avviando a risolvere i suoi annosi problemi dimostrando che è possibile governare con umiltà, onestà e trasparenza. Io penso che questo virtuoso percorso si sia solo momentaneamente interrotto e che sia grande il desiderio dei Terzignesi di riprendere il cammino della speranza e del cambiamento.
 
Quale sarà la linea politica che ha seguito e che seguirà per Terzigno nel caso venisse rieletto?
In poco meno di due anni, siamo riusciti a mantenere gli impegni precedentemente assunti con il nostro popolo, nella scorsa competizione elettorale amministrativa; la disponibilità, l'onestà e l'operatività, hanno contraddistinto sempre la mia azione politica, solo tenendo fede a questi principi del buon governo è possibile ridare un nuovo volto alla nostra realtà territoriale
 
Ma ai cittadini che già una volta hanno visto cadere il suo governo, e che sono sfiduciati, come risponde? Come pensa di poter riconquistare la loro fiducia?
A coloro che giustamente sono sfiduciati, rispondo che quella che noi abbiamo cercato di sviluppare è stata la "politica del fare, presto e bene", sono convinto che riusciremo a risollevare definitivamente le sorti della nostra cittadine da amare e da rispettare. Oggi più di altre volte, ho bisogno del vostro aiuto e del vostro sostegno per rendere la nostra Terzigno più vivibile, più moderna, più libera.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento