menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Antonio Bassolino

Antonio Bassolino

Primarie, non è finita: Bassolino può presentare un nuovo ricorso

Proclamata la vittoria di Valeria Valente al termine della riunione odierna del Comitato di garanzia, l'ex governatore può adesso contestare entro entro 48 ore il risultato

La vicenda delle primarie del centrosinistra a Napoli non si è conclusa con la bocciatura del ricorso presentato da Antonio Bassolino. L'ex governatore ha infatti ancora 48 ore di tempo per presentarne un secondo. A confermarlo, il presidente del Comitato di garanzia per le primarie a Napoli, Giovanni Iacone, al termine della riunione odierna dell'organismo.

Questa volta, però, il ricorso dovrà essere presentato sull'esito globale del voto e non rispetto a episodi verificatisi in specifici seggi, come accaduto per il ricorso bocciato oggi per 8 voti su 9. A prevederlo è il regolamento che prevede questa possibilità dopo la proclamazione del candidato vincente.

Il Comitato, infatti, dopo aver bocciato il ricorso di Bassolino (arrivato in ritardo perché le norme prevedevano un margine di 24 ore dalla chiusura delle urne, mentre Bassolino lo ha presentato ieri) ha ufficialmente proclamato vincitrice Valeria Valente. La stessa deputata Democratica ieri sera aveva presentato una memoria al comitato chiedendo, appunto, che il ricorso di Bassolino non fosse ammissibile perché presentato oltre il termine massimo di 24 ore dalla chiusura delle urne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento