Politica

"Pacchi alimentari in cambio di voti ai Quartieri Spagnoli": la denuncia

Esposto in procura da parte del consigliere regionale Francesco Borrelli

Nel gruppo WhatsApp di un'associazione che distribuisce pacchi alimentari nella zona dei Quartieri Spagnoli "verrebbero diffusi messaggi politici dal tono intimidatorio. Si invitano, quasi con prepotenza, gli aventi diritto a partecipare alla presentazione di una lista a sostegno di un candidato sindaco".

È quanto denuncia, in una nota, il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, che annuncia anche un esposto in Procura.

"Quello che preoccupa è un messaggio in particolare inviato da colui che si identifica come il presidente: 'Non mi deludete o vi deludo io'. Come a dire, o venite o niente pacco. Parole terribili a discapito di povera gente che non ha come mettere il piatto a tavola", prosegue Borrelli.

"In quest'era post pandemia ora il voto non si compra più con i soldi, ma con il pacco alimentare – conclude il consigliere – Serve massima attenzione domenica e lunedì su comportamenti simili per evitare una tornata amministrativa inquinata. Per questo, per qualsiasi tipo di segnalazione resta attiva la nostra linea Whatsapp al numero 366 266 2829".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pacchi alimentari in cambio di voti ai Quartieri Spagnoli": la denuncia

NapoliToday è in caricamento