Elezioni Regionali Leonardo Lasala in lista con il centro democratico

L'imprenditore conferma la sua partecipazione alle elezioni regionali in Campania tra le fila del Centro Democratico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Leonardo Lasala, classe 1974, imprenditore, già Vice Presidente di Confartigianato Imprese Napoli ha annunciato la sua candidatura alle prossime elezioni regionali in Campania tra le fila del Centro Democratico. “Questa nuova sfida – dichiara Leonardo Lasala – avrà come elemento caratterizzante la volontà di porre gli individui al centro di qualsivoglia politica di sviluppo sostenibile. Affinché il territorio esprima le sue potenzialità occorre lavorare giorno dopo giorno per la messa a sistema di tutte le sue componenti di valore. Tutti insieme dovremo essere in grado di immaginare il futuro, che non può che avere le proprie fondamenta nelle idee, nei valori etici e morali e in un grande progetto sociale ed economico. Il Centro Democratico è una realtà che intende valorizzare il ruolo delle competenze e della progettualità e dunque sono ben felice di poter contribuire a questo importante obiettivo”. Leonardo Lasala è attualmente Vice Presidente di Confartigianato Imprese Napoli e docente di Change Management presso l’Università eCampus. Da sempre attivo quale supporto tecnico di primari studi legali attivi nel contenzioso bancario e finanziario a tutela di famiglie e piccole imprese, Lasala ha lavorato negli ultimi anni ad una serie di iniziative dirette a valorizzare la creazione di nuove forme di economia sul territorio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento