Sabato, 16 Ottobre 2021

Focus elezioni, Clemente punta sui trasporti: "Metro di notte e tram del mare"

La candidata civico-progressista promette: "Treni ogni 4 minuti dal 2023, chiuderemo il cerchio della linea 1 fino a Capodichino e riqualificheremo le piazze all'esterno delle stazioni"

Alessandra Clemente punta sui trasporti. L'ex assessore della giunta de Magistris è candidata sindaco di una coalizione civico-progressista che oltre a una lista di suoi fedelissimi conta anche su Potere al Popolo e su Napoli 2030. Ospite della rubrica di Napolitoday 'Focus Elezioni', assicura che se dovesse diventare prima cittadina entro il 2023 porterebbe la frequenza dei treni della metropolitana a uno ogni 4 minuti, lancerebbe la metro aperta anche di notte e svilupperebbe le linee di tram e filobus. "Il trasporto pubblico è un diritto dei napoletani e delle napoletane. Fino a oggi, il Comune ha ricevuto meno soldi dalla Regione rispetto a quanto aviene in altri luoghi d'Italia. Con quelle risorse, unite ai fondi del Pnrr potremo realizzare finalmente un trasporto degno di una città europea". 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Focus elezioni, Clemente punta sui trasporti: "Metro di notte e tram del mare"

NapoliToday è in caricamento