Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica Soccavo

Municipalità IX, Saggiomo (Pd): "Fogne ai Pisani e recupero dei parchi"

Il candidato presidente della coalizione del centro-sinistra presenta il suo programma: "Pianura e Soccavo devono ritrovare la 'normalità' dei servizi al cittadino"

Andrea Saggiomo, consigliere municipale uscente è il candidato presidente della Nona Muncipalità (Pianura, Soccavo) per la colazione di centrosinistra che sostiene Gaetano Manfredi sindaco.

Pianura e Soccavo vivono una costante emergenza rifiuti, con discariche a cielo aperto durante tutto l'anno. Qual è la causa di questa criticità e come lei la affronterebbe?

il tema discariche nel tessuto urbano è legato ad un triplice fattore: inefficiente organizzazione della partecipata Asia; inadeguatezza dell'attuale sistema di raccolta differenziata porta a porta; condotte non sempre corrette di una parte, minoritaria, dell'utenza nel conferimento dei rifiuti. Pertanto il tema delle discariche va affrontato attraverso una riorganizzazione di Asia, una raccolta differenziata porta a porta che passi dalle attuali tre frazioni a cinque, eliminando cosi le campane lungo le strade e riducendo in questo modo la possibilità di conferimento rifiuti lungo le strade ad opera dell'utenza. Infine, costante attività di monitoraggio e laddove occorra sanzionatoria;

Nellla nona Municipalità si verificano, spesso, episodi di dissesto idrogeologico, con tonnellate di fango che si riversano nelle strade alla prima pioggia. La Municipalità ha margini di intervento? 

Il tema del dissesto idrogeologico e della caduta dei fanghi è strettamente legato all'attività manutentiva delle attuali vasche di decantazione. Nel corso della consiliatura passata si è riusciti attraverso percorsi innovativi e a costo zero per l'amministrazione comunale ad eseguire lo svuotamento delle vasche con contestuale riutilizzo del terreno rimosso. Va però detto che l'originario progetto per il contenimento del dissesto idrogeologico non ha ancora trovato completo compimento e quindi è necessario spingere in questa direzione. Infine andrà implementata l'attività di manutenzione delle attuali vasche.

Come altre zone della città, anche Pianura e Soccavo pagano la forte incidenza della criminalità, organizzata e non. Come affronterebbe la tematica della sicurezza?

Il tema della criminalità organizzata è l'altra faccia della medaglia della insufficienza delle politiche sociali fino ad ora messe in campo. Accanto alla attività di controllo e repressione di competenza delle forze dell'ordine e della autorità giudiziaria, vanno messe in campo soluzioni che consentano una diffusa partecipazione delle parrocchie, degli oratori e delle scuole per inculcare nelle nuove generazioni sani principi ispiratori che ci aiuteranno a formare cittadini migliori per il futuro, con spiccate coscienze civiche e molto attenti ai temi della legalità e dell'ambiente che fanno parte della agenda quotidiana di ciascuno di noi;

Che cosa mette al centro del suo programma per la Nona Municipalità?

Le priorità sarebbero tante, ma se proprio dovessi fare una cernita i temi dei quali maggiormente bisogna battere: ripristino di un'accettabile condizione di normalità dei servizi che eroga il comune; valorizzazione del grande patrimonio verde di cui la municipalità dispone; infine due grandi opere di cui il nostro territorio abbisogna e per le quali potrebbero finalmente esserci le condizioni per fare passi avanti: fogne ai pisani e una scuola superiore a Pianura. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipalità IX, Saggiomo (Pd): "Fogne ai Pisani e recupero dei parchi"

NapoliToday è in caricamento