Politica

Comunali, Manfredi "chiude" agli impresentabili: "Chi non segue certi valori non può candidarsi"

Le parole del candidato sindaco del centro sinistra - 5 Stelle, dopo le polemiche dei giorni scorsi

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, Gaetano Manfredi lancia un chiaro messaggio e "chiude" a tutti quei possibili candidati etichettati come impresentabili. "I rappresentanti delle liste che fanno parte della coalizione che appoggia la mia candidatura a sindaco sono consapevoli della condizione imprescindibile per candidarsi al Comune o nelle Municipalità: la totale condivisione dei principi di trasparenza e dei valori costituzionali.

Chi nella sua azione politica non ha sempre seguito questi valori non potrà candidarsi a mio sostegno", sostiene il candidato a sindaco della coalizione centro sinistra-5- Stelle.

"La lista discarica"

Nei giorni scorsi a dubitare della "bontà" delle liste a supporto dell'ex rettore c'era anche Fulvio Martusciello, coordinatore di Forza Italia. "Comunicammo a coloro che oggi vanno con Manfredi, che non sarebbero stati candidati con noi a causa delle loro vicende giudiziarie. Li mettemmo da parte perché francamente ci imbarazzava la loro presenza.

Immaginavamo che avrebbero per decenza saltato un turno, e invece la lista discarica, dove finiscono tutti i rifiuti, li accoglie. Chiedo a Manfredi, ma ne vale la pena? Che senso ha rimettere in gioco quelli che noi abbiamo scartato. Indagati e imputati. Ci auguriamo che ci sia un sussulto e che le liste non diventino discariche dove rovesciare di tutto".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali, Manfredi "chiude" agli impresentabili: "Chi non segue certi valori non può candidarsi"

NapoliToday è in caricamento