Comunali Napoli 2021, Salvini: "Tante persone pronte a candidarsi con la Lega"

Il leader del 'carroccio' parla delle elezioni per il nuovo sindaco nel capoluogo campano e di quelle regionali: "Vedremo se i campani avranno voglia di cambiamento"

Salvini (foto Ansa)

"De Magistris? Non so cosa farà nella vita. So che Napoli, ad esempio, è la città più indietro di tutta la Campania per la raccolta differenziata. C'è bisogno di un'amministrazione che si rimbocchi le maniche e ripulisca la città, ma ne parleremo l'anno prossimo. Candidato della Lega per Palazzo San Giacomo? La cosa bella è che ci sono già diverse persone che si sono messe a disposizione per le Elezioni Comunali di Napoli dell'anno prossimo. Questo mi ha fatto un enorme piacere, perchè evidentemente c'è tanta voglia di cambiamento, perchè la situazione non è quella che raccontano De Luca e de Magistris in televisione. Ogni cosa a suo tempo, comunque. Anche per Napoli ragioneremo come squadra, però il fatto che persone che non hanno mai fatto politica mi abbiano già detto 'Matteo, se serve l'anno prossimo ci sono', per me è motivo di soddisfazione. L'anno prossimo c'è la possibilità di cambiamento in tante città, non solo a Napoli". Così Matteo Salvini, nel corso di una lunga intervista a Radio Crc, ha parlato delle Elezioni Comunali in programma a Napoli nel 2021 e della possibile candidatura a sindaco di un esponente della Lega.

Il leader del 'carroccio' ha parlato anche delle imminenti consultazioni Regionali in Campania: "Sento voglia di novità, di cambiamento. Vediamo cosa sceglieranno i campani. Se proveranno a cambiare o se sono soddisfatti così. Per la prima volta ci siamo anche noi della Lega ora. Caldoro già candidato in passato? La differenza la fa la squadra. Oltre al centravanti, ci sono in campo altri 10 giocatori. Ieri ho incontrato un comitato di agricoltori casertani e napoletani. Ci sono ancora 5 milioni di ecoballe, rifiuti indifferenziati, non tossici, stoccati negli impianti in Campania, che sono ancora lì da anni. Fossi in De Luca più che del Mes e del lanciafiamme, mi occuperei di smaltire i rifiuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vitamina D e prevenzione del Covid-19, qual è la connessione: risponde l’esperto

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

Torna su
NapoliToday è in caricamento