Politica

Comunali Napoli 2021, la città alle urne: in 7 in corsa per la poltrona di sindaco | DIRETTA

Seggi aperti dalle 7 alle 23 e domani dalle 7 alle 15. 776mila gli aventi diritto al voto nel capoluogo campano. Alle urne anche 16 comuni in provincia. Tutti gli aggiornamenti in tempo reale

Sette candidati per una sola poltrona, occupata per oltre 10 anni dal sindaco uscente Luigi de Magistris. La lunga corsa per le Elezioni Comunali a Napoli è giunta alla prova del nove, quella delle urne. Sarà, dunque, sfida all'ultimo voto tra Antonio Bassolino, Matteo Brambilla, Alessandra Clemente, Gaetano Manfredi, Catello Maresca, Giovanni Moscarella e Rossella Solombrino. 

Seggi aperti oggi dalle 7 alle 23 e domani dalle 7 alle 15. I cittadini partenopei potranno eleggere il nuovo Sindaco, i componenti del Consiglio Comunale, i Presidenti e i Consiglieri delle 10 Municipalità cittadine. 

Nel caso in cui nessun candidato sindaco dovesse raggiungere la maggioranza dei voti validi, si svolgerà un turno di ballottaggio tra i due candidati che hanno conseguito il maggior numero di preferenze, domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

Si vota anche in 16 comuni della provincia: Afragola, Agerola, Arzano, Boscotrecase, Brusciano, Camposano, Castello di Cisterna, Frattaminore, Gragnano, Massa di Somma, Melito di Napoli, Piano di Sorrento, San Sebastiano al Vesuvio, Serrara Fontana, Vico Equense, Volla. 

NapoliToday seguirà le operazioni di voto con una lunga maratona elettorale, con aggiornamenti in tempo reale. 

TUTTI I NOMI DEI CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE E NELLE MUNICIPALITA' 

Il corpo elettorale

Ammonta a 776.751 cittadini il numero totale aventi diritto al voto a Napoli per le Comunali 2021. Per le precedenti amministrative cittadine, nel 2016, gli aventi diritto erano 788.291. 

L'appello del Comune di Napoli agli elettori

Al fine di evitare l'affollamento dei seggi, il Comune di Napoli invita la cittadinanza, per quanto possibile, a evitare le fasce orarie immediatamente antecedenti alla chiusura della votazione.

IL FAC SIMILE DELLA SCHEDA ELETTORALE

LA DIRETTA

ORE 00,00 - Il quadro completo sull'affluenza alle urne alle ore 23,00 in tutti i comuni napoletani al voto: 

Comuni % ore 12 % ore 19 % ore 23 Prec. ore 23
AFRAGOLA 14,29 34,97 48,82 66,94
AGEROLA 12,90 39,61 57,37 77,44
ARZANO 10,44 26,92 38,40 60,45
BOSCOTRECASE 13,55 33,89 45,63 66,09
BRUSCIANO 10,24 23,47 33,56 74,85
CAMPOSANO 15,04 39,76 53,82 80,55
CASTELLO DI CISTERNA 17,24 41,33 54,46 80,73
FRATTAMINORE 16,31 41,87 57,32 79,72
GRAGNANO 15,35 38,37 53,08 77,37
MASSA DI SOMMA 12,72 34,51 47,88 70,59
MELITO DI NAPOLI 14,36 35,44 47,35 62,60
NAPOLI 10,15 25,42 33,72 54,12
PIANO DI SORRENTO 16,92 39,72 51,32 66,52
SAN SEBASTIANO AL VESUVIO 13,58 36,51 49,13 67,88
SERRARA FONTANA 15,30 39,14 50,70 67,47
VICO EQUENSE 15,22 38,14 52,29 75,08
VOLLA 10,55 27,35 39,80 59,44

ORE 23,50 - I dati definitivi sull'affluenza alle urne domenicale a Napoli: ha votato il 33,72% degli aventi diritto

ORE 23,00 - Seggi chiusi. La riapertura è fissata per le 7,00 di lunedì

ORE 22,00 - Un'ora alla chiusura domenicale dei seggi

ORE 19,30 - Anche il candidato sindaco Matteo Brambilla ha votato

matteo-brambilla-voto-2

ORE 19,25 - Affluenza alle urne alle ore 19: a Napoli ha votato il 25,43% degli aventi diritto

ORE 17.45 - Dopo le 19 conosceremo il secondo dato di giornata sull'affluenza alle urne

ORE 15.00 - Gaetano Manfredi e Catello Maresca non voteranno in città: i due candidati sindaco sono, infatti, residenti in altri comuni campani. Il primo si è visto nella zona di Chiaia insieme alla moglie in mattinata. Il secondo ha accompagnato la compagna a votare presso un seggio elettorale nella zona di Posillipo.

Manfredi - foto Ansa-2

Maresca - foto Ansa-2

ORE 13.00 - Il Presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico ha votato questa mattina a Napoli, intorno alle 12.15, presso il seggio allestito nell'Istituto comprensivo Della Valle a salita del Casale, nel quartiere Posillipo. 

Fico al voto - foto Ansa-2

ORE 12.40 - Affluenza alle urne alle ore 12 a Napoli: ha votato il 10,15% degli aventi diritto. Questi i dati ufficiali diffusi dal Viminale | I DATI

Nel 2016 alle Comunali nel capoluogo campano (seggi aperti solo di domenica) alle ore 12 aveva votato il 15.17% degli aventi diritto. 

ORE 12.20 - I dati sull'affluenza alle urne alle ore 12 nei comuni al voto in provincia di Napoli: Afragola (14,29%), Agerola (12,9%), Arzano (10,44%), Boscotrecase (13,55%), Brusciano (10,24%), Camposano (15,04%), Castello di Cisterna (17,24%), Frattaminore (16,31%), Gragnano (15,35%), Massa di Somma (12,72%), Melito di Napoli (14,36%), Piano di Sorrento (16,92%), San Sebastiano al Vesuvio (13,58%), Serrara Fontana (15,3%), Vico Equense (15,22%), Volla (10,55%)

ORE 12.15 - Il candidato sindaco Antonio Bassolino ha votato nel seggio della scuola "Cimarosa" in via Posillipo

Bassolino voto - foto Ansa-2

ORE 11.45 - La candidata sindaco Rossella Solombrino ha votato

rossella-solombrino-3

ORE 11.30 - La candidata sindaco Alessandra Clemente ha votato alle 11.15 alla scuola "Vanvitelli" in via Luca Giordano al Vomero

alessandra-clemente-3-3

ORE 11.00 - Dopo le ore 12 si conosceranno i primi dati sull'affluenza alle urne

ORE 9.30 - Il Sindaco di Napoli uscente Luigi de Magistris ha votato alle 8.45 alla scuola Quarati al Vomero, prima di partire per la Calabria dove è candidato alla presidenza della Regione | VIDEO

De Magistris voto comunali 2021-2

ORE 9.00 - Elenco ed indirizzi degli uffici aperti dove richiedere la tessera elettorale

ORE 7.00 - Apertura urne

ORE 3.00 - Apertura straordinaria delle municipalità cittadine per la sostituzione delle tessere elettorali: uffici aperti oggi dalle 7 alle 23 e domani dalle 7 alle 15 per il rilascio delle tessere.

ORE 2.00 - Sono state completate le operazioni per sostituire i presidenti di seggio che hanno rinunciato alla nomina. 282 in totale le surroghe effettuate su 884 seggi. 

Come si vota

Per poter votare è necessario avere con sé un documento di riconoscimento e la tessera elettorale e per accedere ai seggi è necessario indossare la mascherina.

Nel caso in cui nessun candidato sindaco raggiunga la maggioranza dei voti validi, si svolgerà il turno di ballottaggio tra i due candidati che hanno conseguito il maggior numero di preferenze, domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

La scheda per l'elezione del Sindaco e dei 40 Consiglieri comunali è azzurra. Sulla scheda sono riportati i nomi delle candidate e dei candidati alla carica di Sindaco e, subito sotto, il simbolo o i simboli delle liste che lo sostengono.

COME SI FA IL VOTO DISGIUNTO

L'elezione del Sindaco e dei 40 consiglieri comunali può avvenire con diverse modalità:

- L'elettore potrà esprimere una preferenza per il candidato Sindaco e per una delle liste a lui collegate;

- Sarà possibile votare solo per una delle liste e la preferenza sarà attribuita anche al candidato sindaco collegato;

- Si potrà scegliere solo un candidato sindaco ed in questo caso il voto non sarà attribuito a nessuna delle liste a lui collegate;

- È possibile inoltre esercitare un voto disgiunto, votando cioè per un candidato sindaco e per una lista a lui non collegata.

L'elettore può, inoltre, esprimere uno o due voti di preferenza per i candidati al consiglio comunale scrivendo, sulle apposite righe alla destra del contrassegno di lista, il cognome del candidato o dei due candidati scelti. In caso di doppia preferenza, il genere dei candidati prescelti dovrà essere diverso, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Il voto per le Municipalità

Si voterà, inoltre, per l’elezione nelle 10 Municipalità cittadine del Presidente, eletto a turno unico e dei Consigli, costituiti da 30 consiglieri. La scheda per l'elezione del Presidente e dei 30 Consiglieri delle 10 Municipalità cittadine è arancione. Sulla scheda sono riportati i nomi delle candidate e dei candidati alla carica di Presidente e, subito sotto, il simbolo o i simboli delle liste che lo sostengono.

L'elettore potrà votare solo per il Presidente oppure sia per il Presidente che per una lista a lui collegata. In caso di preferenza solo per la lista prescelta, il voto andrà anche al Presidente. Per l'elezione delle Municipalità, è escluso il voto disgiunto.

L'elettore può esprimere inoltre uno o due voti di preferenza per un candidato della lista da lui votata, scrivendone i cognomi sulle righe poste a fianco del contrassegno. Anche per l'elezione dei Consigli Municipali vale il principio della doppia preferenza di genere.

Il voto nelle altre città

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SUL VOTO A ROMA

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SUL VOTO A MILANO

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SUL VOTO A TORINO

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SUL VOTO A BOLOGNA

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SUL VOTO A CASERTA

NOTIZIE E AGGIORNAMENTI SUL VOTO A SALERNO

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali Napoli 2021, la città alle urne: in 7 in corsa per la poltrona di sindaco | DIRETTA

NapoliToday è in caricamento