Comunali Casavatore 2020, il M5S appoggerà il candidato del centrosinistra al ballottaggio

L'annuncio

Il Movimento 5 Stelle sosterrà il candidato del centrosinistra Luigi Maglione, che sfiderà quello del centrodestra Vito Marino, nel turno di ballottaggio per le Elezioni Comunali 2020 di Casavatore, in programma domenica 4 e lunedì 5 ottobre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A renderlo nota la decisione è stato il M5S di Casavatore: "Archiviate queste consultazioni elettorali, con un risultato sicuramente ragguardevole ma non sufficiente ad incidere significativamente nelle decisioni della futura amministrazione, ci siamo interrogati sulla posizione da assumere in merito all’imminente ballottaggio: restare semplicemente neutrali, o dare ascolto alle richieste pervenute da tantissimi nostri concittadini in merito a possibili convergenze sui programmi di una delle coalizioni. Abbiamo voluto sentire il punto di vista dei nostri portavoce nazionali, che insieme a noi hanno esaminato le opzioni utili a massimizzare o quantomeno a non rendere vano il nostro risultato, con la presenza in opposizione di un solo consigliere. Tra le varie possibilità, si è valutata la proposta di Luigi Maglione, alla guida della coalizione all’interno della quale è presente una lista del Pd, alleato di Governo. Abbiamo puntato ad una condivisione di temi e punti di programma, e valutato obiettivi comuni. Luigi Maglione ci ha manifestato ampia disponibilità a venire incontro alle nostre richieste, e abbiamo deciso di dare avvio a questo nuovo esperimento politico, con il placet del Movimento Cinque Stelle, con il solo intento di dimostrare che siamo in grado di garantire le necessarie competenze, laddove ci dovessero consentire di sedere a tavoli di lavoro comuni per il benessere del nostro territorio, in veste di collaboratori interessati e curiosi. Sappiamo che questa scelta, pur non modificando la geografia del Consiglio, potrà far storcere il naso a molti nostri elettori. Continueremo, tuttavia, a mantenere il ruolo di vigile opposizione, conservando la nostra identità. Ma sentiamo forte il dovere di provarci. Raccogliamo quindi l’invito alla collaborazione ed all’appoggio esterno per Luigi Maglione, che avverrà in forma di regolare contratto: vi chiediamo di fidarvi di noi ancora una volta, e di giudicarci soltanto dai risultati". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, divieti e limitazioni per feste e cerimonie: tutte le decisioni di De Luca

  • Boom di contagi in Campania, nuova ordinanza di De Luca: scuole chiuse e restrizioni sociali

  • Orrore in ospedale, per una sigaretta aggredisce un uomo e gli cava gli occhi

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy: ecco dove acquistarle scontate

  • Dieta alcalina: come perdere peso e migliorare la salute in 7 giorni

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento