rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022

Carfagna: "Salvini e Conte irresponsabili. Il Pnrr fondamentale per Napoli"

Il ministro in città per la cabina di regia su Bagnoli: "La destra vuole rinegoziare il piano con l'Europa: si perderebbero tempo e soldi. Far cadere Draghi è stato un danno al Paese"

Mara Carfagna contro Salvini e Conte. Il ministro per il Sud, a Napoli per partecipare alla cabina di regia su Bagnoli, ha definito irresponsabili coloro che hanno lavorato alla caduta del Governo Draghi: "Salvini voleva agganciare la Meloni nei sondaggi e Conte non sopportava di vedere Draghi premier al suo posto". 

La Carfagna è candidata alle prossime politiche con Azione. Per lei, il principale pericolo della destra, di cui è stata autorevole esponente fino a poche settimane fa, sarebbe la rinegoziazione del Pnrr: "E' scritto nel programma della destra, ma vorrebbe dire perdere tempo e soldi, fermare progetti o cantieri già partiti. Uno scenario impensabile per Napoli e, in generale, per il Sud, che attende queste risorse per infrastrutture, stazioni, porti, scuole". 

Video popolari

Carfagna: "Salvini e Conte irresponsabili. Il Pnrr fondamentale per Napoli"

NapoliToday è in caricamento