rotate-mobile
Politica

Elezioni Europee: ecco chi sono i 18 eletti nella circoscrizione Italia Meridionale

Le certezze acquisite e le possibili rinunce

Sono diciotto i neo europarlamentari della circoscrizione meridionale emersi dal voto delle Elezioni Europee 2024. C'è già un elenco di nomi sicuri del seggio, ma ovviamente bisognerà attendere le decisioni dei partiti ed eventuali rinunce o scelte di adesione per chi sarebbe eletto in più circoscrizioni, come nel caso ad esempio di Giorgia Meloni, Mimmo Lucano (in questo caso potrebbe subentrare Francesco Emilio Borrelli) e Roberto Vannacci.

Gli eletti al Sud

Per il PD nella circoscrizione Italia Meridionale risultano eletti Antonio Decaro, Lucia Annunziata, Lello Topo, Pina Picierno e Sandro Ruotolo. Per Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, Alberto Gambino, Francesco Ventola, Domenico Nesci e Michele Picaro. Per il M5S Pasquale Tridico, Valentina Palmisano, Mario Furore e Danilo Della Valle. Per Forza Italia Antonio Tajani e Fulvio Martusciello. Per la Lega Roberto Vannacci. Per Alleanza Verdi-Sinistra Mimmo Lucano.

I più votati in Campania

In vetta tra le preferenze nelle Europee in Campania c'è la presidente del Consiglio Giorgia Meloni (177.978). Segue l'ex deputato ed ex sindaco di Villaricca Lello Topo, del Pd, con 114.490 preferenze.

Stacca per quanto concerne il Pd i giornalisti Lucia Annunziata, 108.612 voti, e Sandro Ruotolo, 64.593, e la vicepresidente uscente del Parlamento Ue Pina Picierno, 54.062). Stati Uniti d'Europa a livello nazionale non supera lo sbarramento del 4%. Non eletti l'assessore regionale all'Agricoltura Nicola Caputo (39.345 voti raccolti in Campania) l'ex senatrice Sandra Lonardo, moglie del sindaco di Benevento Clemente Mastella (28.240), il segretario del Partito socialista italiano Enzo Maraio (26.663) l'ex assessora regionale Caterina Miraglia (16.357).

Buona l'affermazione in Campania dell'eurodeputato uscente e coordinatore regionale di Forza Italia Fulvio Martusciello (71.935 preferenze; a fronte delle 45.179 di Antonio Tajani) e del presidente dell'Avellino calcio Angelo Antonio D'Agostino (20.474). Entrambi superano le europarlamentari uscenti Lucia Vuolo (14.585), eletta nel 2019 nella Lega, e Isabella Adinolfi (5.843), già iscritta al Movimento 5 Stelle, ma anche Sonia Palmeri (14.182 voti), ex assessora regionale con Vincenzo De Luca In Fratelli d'Italia, è Alberico Gambino (62.114 preferenze), ex sindaco di Pagani, il più votato dopo la premier, mentre nella Lega la campana Angela Russo raccoglie 19.007 voti, mille in meno di Roberto Vannacci, la presidente della commissione regionale Anticamorra Carmela Rescigno 15.370, il responsabile Coesione Territoriale e Zes Luigi Barone 7.143, più dell'eurodeputato uscente Valentino Grant (5.953). Boom di voti, in Alleanza Verdi-Sinistra, per il deputato Francesco Emilio Borrelli: per lui 44.133 voti, quasi il doppio di quelli raccolti dall'ex sindaco di Riace Mimmo Lucano (26.445). Nel Movimento 5 Stelle, dopo Pasquale Tridico, ci sono gli storici attivisti campani Danilo Della Valle (27.202 preferenze) e Laura Della Valle (21.275), per anni collaboratrice dell'ex presidente della Camera Roberto Fico. Infine, in Azione, che come Stati Uniti d'Europa non supera la soglia di sbarramento a livello nazionale, è il consigliere regionale Giuseppe Sommese (18.698 preferenze) il più votato in Campania, seguito dall'eurodeputato uscente Giosi Ferrandino (16.825), eletto nel 2019 con il Pd, e dal giornalista ed ex parlamentare di FI Luigi Casciello (11.846).

Tutte le notizie sulle Elezioni Europee 2024

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni Europee: ecco chi sono i 18 eletti nella circoscrizione Italia Meridionale

NapoliToday è in caricamento