menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Eleonora de Majo

Eleonora de Majo

La consigliera comunale de Majo: "Aggredita negli scontri in Galleria"

La consigliera comunale è rimasta ferita nei tafferugli avvenuti presso la Galleria Umberto tra i manifestanti e le forze dell'ordine, prima dell'arrivo del Premier Renzi a Napoli

La consigliera comunale di Napoli Eleonora de Majo è rimasta ferita nel corso dei tafferugli avvenuti presso la Galleria Umberto tra i manifestanti e le forze dell'ordine, prima dell'arrivo del Presidente del Consiglio Matteo Renzi al Teatro San Carlo.

A renderlo noto è stata la stessa de Majo, con un post su Facebook corredato dalla foto della ferita alla fronte.

"Oggi - scrive la consigliera comunale - ero in piazza insieme agli attivisti e alle attiviste dei collettivi studenteschi, dei centri sociali, dei comitati ambientalisti, per contestare la passerella del premier Matteo Renzi al Teatro San Carlo. Oggi ero in piazza nonostante la mia città fosse stata brutalmente militarizzata, chiusa al traffico, per permettere ad un premier non eletto di girare tranquillo in quella che lui ritiene essere la sua colonia".

"Oggi, insieme a tante e tanti, ho subito una carica feroce e insensata da parte dei reparti antisommossa schierati a difesa del Presidente del Consiglio. Sono stata aggredita in maniera violenta, a freddo. Nei video che stiamo facendo girare, si vede benissimo un corteo pieno solo di striscioni e cartelli, di donne e uomini, a volto scoperto, che non hanno paura di protestare contro chi sfrutta il nostro territorio. Renzi vuole spaventarci, negarci ogni spazio democratico, commissariare la città. Nessuna paura, nessun passo indietro. Napoli è libera - conclude la de Majo - . Abbiamo appena cominciato!".

de-majo-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento