Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

M5S, Nugnes contro Di Maio: "Si affida a Rousseau? Tomba di ogni revisione"

La senatrice pentastellata rivela che su Di Maio sono stati investiti 50mila euro di sponsorizzate Facebook in 3 mesi. "E Rousseau serve solo per a ratificare e a controllare il consenso..."

Difficile il momento politico del Movimento 5 Stelle, dopo la batosta ricevuta alle Europee. Un risultato – arrivato mentre il consenso per l'alleato di governo, la Lega, è cresciuto in modo esponenziale – che ha portato numerosi esponenti pentastellati di primo piano a chiedere un passo indietro da parte di Luigi Di Maio.

Il capo politico del Movimento ha però oggi scritto un post social che ha scatenato le ire soprattutto dei parlamentari campani, al momento tra i suoi più accesi contestatori.

I "napoletani" del M5S abbandonano Di Maio

Di Maio ha bypassato la richiesta di dimissioni, affidandosi invece al volere degli iscritti al portale del Movimento, Rousseau. "Chiedo di mettere al voto degli iscritti su Rousseau il mio ruolo di capo politico – le sue parole – perché è giusto che siate voi ad esprimervi. Gli unici a cui devo rendere conto del mio operato". "Nelle ultime quarantotto ore hanno detto di tutto contro di me – ha proseguito il vicepremier – Dichiarazioni di ogni tipo da ogni parte".

Durissimo, in risposta, il messaggio della senatrice pentastellata partenopea Paola Nugnes: "Se su Luigi hanno investito quasi 50mila euro solo tra marzo e maggio solo per sponsorizzazioni Facebook...se Rousseau serve solo a ratificare e a controllare il consenso...questa scelta è la tomba di ogni tentativo di revisione". "Ero tentata di venire stasera ma ritengo davvero di aver già dato troppo a questo M5S", chiosa della senatrice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

M5S, Nugnes contro Di Maio: "Si affida a Rousseau? Tomba di ogni revisione"

NapoliToday è in caricamento