rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024

Di Maio: "Codice degli appalti blocca il Paese: va cambiato"

"Il Codice degli appalti è illeggibile, blocca il Paese perché impedisce gli investimenti". Le parole di Luigi Di Maio nel solco di quelle del premier Giuseppe Conte. Il bersaglio comune è Raffaele Cantone, presidente dell'Autorità anticorruzione, e il suo Codice che dovrebbe regolamentare gli appalti in Italia. 

"Il Codice è utile - precisa il ministro del Lavoro in visita allo stabilimento Leonardo di Pomigliano d'Arco - ma va cambiato perché allo stato attuale è troppo complicato e gli amministratori hanno paura di mettere mano anche sulle più semplici delibere". 

Il vicepresidente del Consiglio si sofferma anche sul ruolo delle aziende di Stato che, oltre ad avare un ruolo strategico, hanno anche "un alto valore sociale per il mantenimento degli standard occupazionali". Sulle polemiche intorno alla flat tax, che favorirebbe i benestanti, Di Maio taglia corto: "Non è assolutamente vero". 

Alleati degli Usa si, ma senza rinunciare al dialogo con la Russia: "Questo Governo non sarà supino di nessun altro Stato" la conclusione del ministro. 

Video popolari

Di Maio: "Codice degli appalti blocca il Paese: va cambiato"

NapoliToday è in caricamento