menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianturco

Gianturco

Lavori stradali e illuminazione: la IV Municipalità approva tre importanti delibere

Tra queste c'è quella che prevede l'acquisizione al Patrimonio Immobiliare di un fazzoletto di terra di 3 metri x 100 metri in via Cupa Principe che consentirà l'ampliamento della strada, precisa Armando Coppola

“C'è stato un importante consiglio di Municipalità, sono state approvate tre importanti delibere”. Lo dice il presidente della IV Municipalità Armando Coppola, dopo un’intensa mattinata di lavori. “La prima delibera”, spiega Coppola, “è il coronamento di tre anni di lavoro”. Si tratta dell’acquisizione al Patrimonio Immobiliare di un fazzoletto di terra di 3 metri x 100 metri in via Cupa Principe che consentirà l’ampliamento della strada. “Come Municipalità investiremo 210mila euro”, afferma il presidente, “Per i lavori stradali e di illuminazione.

Così via Cupa del Principe diventerà una strada a doppio senso di marcia, favorendo i collegamenti tra Poggioreale e San Pietro a Patierno”. La seconda delibera approvata dal parlamentino di via Gianturco riguarda I lavori per la trasformazione del sistema di captazione delle acque piovane da bocca di lupo a caditoie nelle vie che vanno da corso Garibaldi a via Arenaccia e da via Arenaccia a piazza Carlo III, nonché il rifacimento delle fogne in via Cupa Sanseverino, via Pontetti a Sanseverino,via Miraglia, via del Pascone, piazza Arabia. “Dalle bocche di lupo”, chiarisce il presidente della IV Municipalità, “Oggi escono le pantegane e questo non può accadere in una città civile e moderna”. Il terzo provvedimento riguarda l’impianto di riscaldamento della scuola Capuozzo. “Lo stanziamento dei fondi per il riscaldamento alla scuola Capuozzo è uno schiaffo all’Amministrazione cittadina”, assicura Coppola e aggiunge: “per i nostri bambini abbiamo stanziato 25mila euro, mentre l’amministrazione, a cui spettavano i lavori, continua a trattenere circa 3milioni di euro per eventuali lavori urgenti e non li eroga quando una scuola è riscaldata solo per metà”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento