Politica

Candidata alle regionali molestata: follower irrompe durante la diretta e si masturba

E' accaduto alla giornalista e candidata alle prossime regionali (nello schieramento del Governatore De Luca) Delia Paciello. La giovane candidata stava parlando di politica quando un uomo si è palesato in video, in diretta, mentre si masturbava

Brutto episodio quello capitato a Delia Paciello, giornalista sportiva e candidata alle prossime elezioni regionali nello schieramento di centro-sinistra che appoggia il Governatore Vincenzo De Luca. Delia Paciello era impegnata in una diretta Instagram, per parlare di istanze territoriali e punti programmatici, quando un uomo, la cui identità non è nota, ha fatto irruzione nella diretta video, mostrandosi mentre si masturbava. La videodiretta a sfondo sessuale è durata qualche secondo, il tempo che la candidata ha impiegato per bloccare il suo follower spudorato. 

Tutti coloro che, in quel momento, assistevano alla diretta, hanno visto la scena. "Ieri sera è successo questo: stavo facendo una diretta Instagram, stavo parlando dei problemi della nostra Campania, quando un follower aggiunto in diretta video ha iniziato a masturbarsi. Cosa ho provato? Schifo, un senso di rabbia. Pochi secondi, il tempo di bloccare quel verme schifoso, e mi sono resa conto di aver subito un atto di violenza, vera e propria. Mi sentivo io in imbarazzo per i followers che avevano visto quello schifo. Mi sentivo colpevole", spiega la stessa Delia Paciello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candidata alle regionali molestata: follower irrompe durante la diretta e si masturba

NapoliToday è in caricamento