menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Magistris

De Magistris

De Magistris: "Renzi è insofferente al dissenso"

Il Sindaco di Napoli è tornato sul botta e risposta con il Presidente del Consiglio: "In un comizio capita che si accenda la passione. Ho solo parlato in modo colorito"

"Attacchi a Renzi? In un comizio capita che si accenda la passione. Ho solo parlato in modo colorito, ma non ho minacciato nessuno. Il mio intervento va vivisezionato, non si può prendere solo un'espressione. Chiedergli scusa? No, al limite posso fornirgli un pannolone!". Così il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, nel corso dell'intervista alla trasmissione di Radio Rai "Un giorno da pecora", è tornato sulle polemiche degli ultimi giorni e sul botta e risposta con il Presidente del Consiglio Matteo Renzi.

"Renzi è insofferente al dissenso - ha proseguito de Magistris - . Ho chiesto più volte di incontrarlo per motivi istituzionali, ma non mi ha mai risposto. Ha paura di me? Non credo proprio. Lui ha quell'aria molto sicura di sè. E' un po' arrogantello. Quello che mi dà fastidio è che conosce poco il Sud e spesso fa un'analisi superficiale che a noi meridionali non piace".

"Sfidarlo alle Elezioni come candidato Premier quando si chiuderà la mia esperienza da sindaco? Perchè no - ha concluso de Magistris - . Ora il mio unico pensiero è quello di essere il primo cittadino di Napoli fino al 2021. Dopo non so cosa farò, ma non mi dispiacerebbe sfidare Renzi alle Elezioni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Stop ai vaccini per gli over 80: "Dosi scarse di Pfizer"

  • Cronaca

    Campi Flegrei, nuova lieve scossa in serata

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento