(nessun video da visualizzare)

De Magistris: "Solidarietà agli indagati che lottano per i migranti"

 

"Tutta la mia solidarietà ai compagni e alle compagne che vengono accusate al reato di umanità". Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris commenta l'avviso di conclusione indagini comunicato ad alcuni attivisti, tra cui il consigliere comunale Eleonora Di Maio (Dema) per la manifestazione non autorizzata in favore dei naufraghi della Sea Watch, organizzata nel porto lo scorso 5 gennaio. "Napoli, in quei giorni, lottava in prima linea per impedire che delle persone potessero morire in mare. - spiega il primo cittadino - Abbiamo inviato il vicesindaco a Napoli, siamo stati determinanti per la risoluzione di quella vicenda. In centinaia hanno partecipato a quella manifestazione nel porto a cui va tutto il nostro sostegno. Siamo accanto a chi manifesta per salvare vite umane contro chi si rende complice di crimini contro l'umanità. Il reato di umanità non si processa". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
NapoliToday è in caricamento