menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Magistris: "Massima attenzione a Ciro Scarcello, lo incontrerò presto"

"Mi dispiace si sia sentito solo. Siamo in contatto e continueremo ad andare avanti con le nostre azioni"

"Mi dispiace che Ciro Scarciello si sia sentito solo, ma prima di rassicurarlo sull'attenzione massima nei suoi confronti è bene chiarire come questa amministrazione si sia sempre mossa in queste circostanze. Fin dai primi giorni di gennaio dopo il clamore mediatico avvenuto per il ferimento di innocenti, tra cui una bambina, abbiamo come sempre lavorato in silenzio e lontano dai riflettori". Così, il sindaco Luigi De Magistris, riferendosi al post pubblicato dal salumiere su Facebook.

"Abbiamo dato subito disposizione anche in virtù del nuovo appalto relativo alla pubblica illuminazione alla verifica e potenziamento del vetusto impianto di illuminazione di Via Maddalena e Via Annunziata, composto in totale da 14 riflettori proprio per potenziare l'illuminazione pubblica come già avviene in alcune strade del quartiere. Dalle verifiche abbiamo potuto accertare che in quella zona come in altre provvederemo alla sostituzione del vecchio impianto elettrico e alla conseguente sostituzione con nuove lampade a LED. Abbiamo voluto potenziare il presidio "informativo" presente nel Complesso Monumentale dell'Annunziata (meglio conosciuta come Ruota dell'Annunziata), con l'intento di ottimizzare e migliorare la presenza turistica in uno dei punti strategici della città". Ma non è tutto.

"Da anni giacciono vecchie impalcature vetuste poste in essere per la caduta di calcinacci da alcuni edifici privati in zona. Abbiamo voluto dare una accelerata alle difficoltà presenti affinchè la struttura fosse rimossa quanto prima per intervenire proprio su via Maddalena in una prima fase con azioni di decoro urbano, tra cui la pulizia dei marciapiedi occupati dall'impalcatura, la sistemazione ed eliminazione di vecchi paletti e l'eliminazione di vecchie strutture. In zona stiamo seguendo con costanza da gennaio 2017, le tante storture perpetrate nel passato, tra cui una riorganizzazione del parcheggio presente su Via Maddalena, lo spostamento e ottimizzazione dei cassonetti dei rifiuti e altre attività relative alla sicurezza dei cittadini. In questi giorni vogliamo dare maggiori informazioni sui lavori di riqualificazione che si terranno a ridosso del piazzale di Piazza Garibaldi e delle vie limitrofe, grazie ai fondi per il grande progetto UNESCO, di cui a breve partiranno alcuni cantieri in città. Un lavoro lungo e complesso eseguito in questi pochi giorni da quel 4 gennaio 2017, svolti in silenzio, lontano dalle telecamere e senza alcuna foto. Da giorni i miei collaboratori più stretti in anonimato hanno frequentato la salumeria per capire e stare vicino. Da giorni comprano panini. Anche io ho comprato, tramite loro, panini e prodotti. In silenzio, senza clamore. Il mio passaggio presso la pasticceria Poppella è stato del tutto improvviso, dopo l'esplosione di colpi di arma da fuoco contro il suo negozio, lontano dai riflettori, a giorni di distanza dall'evento e casualmente ripreso dalla stampa. Personalmente non ho pubblicizzato, né fatto alcun comunicato sulla mia visita a Ciro Poppella. Come già indicato in precedenza da settimane siamo in contatto con Ciro Scarciello, con costanza quasi tutti i giorni e non in maniera saltuaria, ed era già in programma una mia visita improvvisa, nei prossimi giorni, ed infatti, lontano dai riflettori, incontrerò Ciro e insieme continueremo ad andare avanti con le nostre azioni."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento