Ordinanza quarantena per i rientri, de Magistris: "D'accordo ma tardiva"

"Prendo atto con soddisfazioneche seppur con molto ritardo la misura è stata adottata", ha detto il sindaco

Luigi de Magistris

Luigi de Magistris è d'accordo con De Luca sull'ultima ordinanza della Regione Campania, che obbliga i residenti di rientro da vacanze all'estero a sottoporsi a tamponi e alla quarantena in attesa dell'esito dei primi.
È stato il sindaco di Napoli a specificarlo alla stampa, aggiungendo però che il governatore ha agito con ritardo.

"Dall'inizio dell'epidemia, da quando ci fu sciagurata inadeguatezza nell'impedire l'8 marzo la migrazione di migliaia di persone dalla Lombardia verso il Meridione e così anche alla riapertura dei confini, ho sempre detto che era necessario imporre l'obbligo del tampone o del test rapido. Prendo atto con soddisfazione - sono state le parole del primo cittadino - che seppur con molto ritardo la misura è stata adottata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dobbiamo abituarci a convivere - ha concluso il sindaco - con una fisarmonica di focolai e con aumenti e diminuzione dei contagi anche legati al numero di tamponi che vengono fatti che in Campania non sono mai stati, neanche adesso, adeguati a fronteggiare un'epidemia. Bisogna alzare sempre al livello adeguato l'attenzione e le precauzioni".

Il testo dell'ordinanza regionale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento