rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Politica

Nuova giunta, de Magistris: "Daremo continuità immediata"

Saranno molti gli assessori confermati per il secondo mandato del sindaco. Dopo le dimissioni di Clemente e Borriello, resta da sciogliere il nodo Fucito

Rieletto per il secondo mandato a sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha affermato di essere "al lavoro, appena dopo la proclamazione sentirò gli assessori e vedremo chi se la sente di continuare". L'intenzione è quella di "dare continuità amministrativa immediata", frase che conterrebbe anche l'implicita volontà di mantenere molti assessori della giunta uscente al loro posto.

Impossibile restino tutti. Della squadra attuale, inoltre, tre elementi sono stati eletti in Consiglio comunale: si tratta di Borriello, Clemente e Fucito, rispettivamente con le deleghe a Sport, Giovani e Patrimonio. Tra loro, soltanto Alessandro Fucito – data la natura del suo assessorato e la necessità di portare a termine alcuni adempimenti proprio in questo periodo – non ha rassegnato le dimissioni prima della tornata elettorale. Fucito decadrà sul suo futuro, comunque, all'atto della proclamazione degli eletti, data l'incompatibilità tra le cariche di assessore e di consigliere.

I posti in giunta, peraltro, da 12 saranno adesso 10. Resta soprattutto da vedere se ci sarà la volontà di far partecipare le numerose liste a sostegno del sindaco nell'organo di governo cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova giunta, de Magistris: "Daremo continuità immediata"

NapoliToday è in caricamento