menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

De Magistris: “De Luca pinocchio della politica italiana”

"Vincenzo De Luca: un altro pinocchio della politica italiana. L'apoteosi della menzogna": così l'europarlamentare dell'Idv Luigi de Magistris, che critica il sindaco di Salerno per aver "accettato la prescrizione"

Luigi De Magistris critica apertamente Vincenzo De Luca per aver accettato la prescrizione della sua condanna: "Vincenzo De Luca: un altro pinocchio della politica italiana. L'apoteosi della menzogna".

Continua l'ex Pm: "Ha tradito la fiducia degli elettori del centrosinistra che, in buona fede, lo hanno votato credendo in lui per un rinnovamento, e per non lasciare la regione Campania al centrodestra. Un credito immeritato. Con l'accettazione della prescrizione per la condanna riportata in Corte d'Appello, Vincenzo De Luca conferma pienamente tutte le perplessità che a suo tempo espressi con la contrarietà alla sua candidatura."
"Promesse da marinaio - secondo l'ex pm - quelle del sindaco di Salerno, elargite anche dal palco del congresso nazionale di Italia dei Valori. L'impegno a non accettare mai scorciatoie giudiziarie nel caso di una sua condanna oggi si commenta da solo. Alla luce di questo ennesimo episodio non è più rinviabile l'apertura di una seria riflessione dell'intero centrosinistra sul ricambio della classe dirigente". "De Luca, peraltro, aveva già dato prova della sua inaffidabilità - aggiunge l'esponente dell'IdV - mantenendo, a tutt'oggi, il doppio incarico di sindaco di Salerno e consigliere regionale, intascando due lauti compensi dopo aver promesso di impegnarsi come capo dell'opposizione". "Non c'é che dire, una bella prova di decisionismo, caratteristica - conclude de Magistris - di cui De Luca si vanta in ogni occasione e sulla quale ha impostato tutta la sua campagna elettorale in Campania".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento