De Luca: “Sto facendo come secondo lavoro il sindaco di Napoli”

Il presidente della Regione attacca de Magistris sui lavori allo stadio San Paolo e Universiadi

L'ultima provocazione, l'ultima scintilla tra il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca e il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris la accende il primo. Oggetto? I lavori allo stadio di Napoli per le Universiadi e in generale quelli in corso presso gli impianti sportivi di Napoli per le Universiadi.

Le parole di De Luca

"In pratica sto facendo come secondo lavoro il sindaco di Napoli. Ci sono cantieri in corso in tanti impianti sportivi della città di Napoli grazie alla Regione. Lo dico perché c'è chi mette il cappello su soldi e fatica altrui. Dal 18 aprile - ha detto De Luca a Lira Tv - dopo la partita con l'Arsenal inizia la rimozione dei sediolini dello stadio San Paolo, speriamo non diano fastidio ad amministratori improvvidi e assonati. Sarà un lavoro di ristrutturazione bellissimo. La Regione è orgogliosa di aver avuto il coraggio di fare questo investimento di lancio dell`immagine per Napoli, per la Campania, per l'Italia. E dopo gli episodi dei funerali a cavallo daremo al mondo un'immagine bella di una Napoli giovane, fresca, europea e dinamica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordo che le Unversiadi sono un investimento a totale carico della Regione per 270 milioni. Il governo di prima ha finto di metterci 100 milioni ma sono sempre soldi destinati alla Campania e quindi l'evento è finanziato totalmente ed esclusivamente dalla Regione stiamo facendo cose eccezionali".  Un passaggio De Luca lo riserva anche alla Mostra d'Oltremare: “L'abbiamo salvata, immagino cosa sarebbe stata la Mostra con tremila container per il villaggio. L'avrebbero devastata, dovranno ringraziarci a vita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavatrice: gli errori che non sai di commettere, ma che paghi in bolletta

  • Torna l'ora solare: lancette indietro di un'ora

  • Gianluca Manzieri: "Ho dovuto trovare la forza e il coraggio per affrontare il male e per sconfiggerlo"

  • Giuseppe Vesi: "Non ci sono scuse per quello che ho fatto. Ora non esco di casa perchè ho paura"

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - A centrocampo può restare Palmiero: "Decidono Gattuso e Giuntoli"

  • Improvviso (e imprevisto) temporale su Napoli: tregua dall'afa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento